Una bufala Lucrezia Lante della Rovere e Simone Di Pasquale

Una bufala Lucrezia Lante della Rovere e Simone Di Pasquale

Una bufala la storia di Lucrezia Lante della Rovere e Simone Di Pasquale gossip Cosa non si fa per ottenere notorietà… la storia tra Lucrezia Lante della Rovere e Simone Di Pasquale aveva appassionato molti degli spettatori di “Ballando con le stelle”. I più romantici avevano apprezzato la nascita di questo amore tra maestro e allieva, ma adesso si viene a sapere che è stata tutta una montatura per far bene al programma. Il punto, poi, è che a dirlo senza timore è proprio Lucrezia Lante della Rovere.

Ma partiamo dal principio. Poche settimane fa questo grande amore è venuto a galla e i due protagonisti hanno pubblicamente dichiarato di essere innamoratissimi, la Lante della Rovere confermava che stavano insieme e Simone Di Pasquale diceva “Viviamo giorno per giorno“, insomma, come per dire “Vediamo finché regge il gioco”.

Una bufala la storia di Lucrezia Lante della Rovere e Simone Di Pasquale gossip Ed il gioco è durato poco, perché una volta finito il programma non c’era più motivo di attirare l’attenzione su una storia mai esistita. In occasione della presentazione del suo prossimo lavoro teatrale, Lucrezia Lante della Rovere ha smentito una volta per tutte la sua relazione con Di Pasquale, ammettendo che si è trattato di una grande bufala:

Una balla! Faceva bene al programma, se ogni uomo che ho baciato fosse diventato una storia ne avrei un carnet pieno. Io e Simone avevamo un buon feeling e essendo entrambi liberi non dovevamo rendere conto a nessuno.

Ricordiamo, poi, le parole di Marina Ripa di Meana, madre di Lucrezia, che aveva già dichiarato che la storia era praticamente inesistente:

Io mi sarei risparmiata il finto amorazzo con il maestro di ballo. Non è roba per lei. Ma quale futuro genero. Personalmente trovo che l’amorazzo da show-girl iniziato proprio alla vigilia di una finale sia una robetta che davvero non capisco. Però devo darle atto: anche se ciò non le ha dato la vittoria, sicuramente darà un certo seguito a questa esperienza. Quando c’è da inchinarsi alle burinate … Ahimè, in che mondo viviamo… se il pubblico vuole quella roba, allora che dire: viva le burinate! Non ho nulla contro di lui; figuriamoci. Tra l’altro per quel poco che l’ho conosciuto, questo bellissimo ragazzo mi sembra una persona sensibile e intelligente. Semplicemente ho i miei buoni motivi per pensare che sia tutta una vera e propria mossa pubblicitaria…

Una bufala la storia di Lucrezia Lante della Rovere e Simone Di Pasquale gossip Certo la dichiarazione di Lucrezia Lante della Rovere ha ben poco di nobile, il pubblico la perdonerà dopo essere stato spudoratamente preso in giro?