Festa di Natale tradizioni ed usanze

Christmas Holidays v Red by adni18Festa di Natale, sicuramente la festa più importante e sentita, la festa di Natale cade il 25 dicembre, ma le tradizioni fanno cominciare la sua celebrazione nel periodo precedente. In una serie di pagine che dedichiamo alle feste non possiamo che partire dal Natale

, sicuramente la festa più importante e sentita, la festa associata alla serenità dello stare in famiglia ed alla gioia di dare e ricevere doni.

Il Natale è una festività cristiana che si riferisce alla nascita di Gesù e cade il 25 dicembre.
In realtà l’attesa e i preparativi per il Natale iniziano molto prima e i festeggiamenti arrivano fino all’Epifania.

La storia del 25 dicembre come giorno di festa ha origini antichissime. Infatti si tratta di un periodo nel mese di dicembre in cui molti popoli e paesi fin dalla notte dei secoli celebrano feste di pace, di fratellanza, di felicità e prosperità, ciascuno secondo la propria cultura e le proprie tradizioni.

Il periodo natalizio si situa proprio dopo il giorno del solstizio d’estate.
Il 21 dicembre, col solstizio d’estate, iniziano ad allungarsi le ore di sole rispetto a quelle di buio e quindi inizia l’approssimarsi della fine dell’inverno. La stagione più fredda si avvia verso la fine, si avvia verso la primavera che ha in sé la promessa di raccolti copiosi e di cibo per tutti.

Così gli antichi Egizi festeggiavano la nascita del dio solare Horus, a Emesa in Siria vi era la festa del “Sol Invictus”, gli Scandinavi festeggiavano il dio Sole Frey. I Romani celebravano Saturno, dio dell’agricoltura, con sontuosi banchetti in cui parenti e amici si scambiavano doni in un periodo senza guerra.

Poi i Cristiani sostituirono i riti pagani con la festa della nascita di Gesù mantenendo delle antiche tradizioni lo spirito di gioia e di speranza.
Quindi il Natale Cristiano si intreccia e si fonde con la tradizione pagane e popolare attraverso rituali legati al mondo rurale ed agreste, incontro tra simbologie antiche e pagane con altre più vicine e occidentali.
Questa mescolanza di usanze riportate alla festa del Natale si può estendere anche all’addobbo dell’albero di Natale che ha origini pagane o ancora alla tradizione del ceppo natalizio che si è trasformato nelle luci e nelle candele che addobbano case e strade.

I festeggiamenti del periodo natalizio continuano con l’ultimo dell’anno a Capodanno e proseguono fino all’epifania il 6 gennaio.