Grafiksmania @ Notizie Moda Bellezza Benessere

profumiIl profumo ha il potere di trasportarci verso orizzonti inesplorati, in viaggi immaginari, in luoghi mai visti:

da sempre il profumo affascina e strega i popoli, sebbene con modalità e fraganze celestiali per motivazioni diverse nei secoli. Diversi sono i ruoli che il profumo ha assunto nei secoli: da sacro a profano, da strumento di seduzione a stimolo emozionale nel rapporto uomo-donna, da sostituto dell’acqua per scopo igienico (durante la peste) a vero e proprio ornamento di bellezza.


PASSATO…


L’origine del profumo si perde in un’epoca in cui non esisteva il profumo per lei né quello per lui, ma il profumo originario, con un forte richiamo alla terra.
Bisogna aspettare le civiltà egizie e sumeriche perché l’Occidente conosca il ruolo importante delle materie prime odorose. Inizialmente utilizzato nei riti religiosi, per entrare in rapporto con gli dei, col tempo il profumo diventa profano (anche se il Medio Evo e la Chiesa cattolica porteranno ad un suo momentaneo declino): Cleopatra, come anche valorosi guerrieri, cospargevano i loro corpi con unguenti profumati.
Più tardi il profumo entra da protagonista nelle rappresentazioni pubbliche e le feste sono sempre accompagnate da spruzzi di profumo, oli profumati e unguenti orientali. La tappa seguente è la scoperta della distillazione di essenze odorose da parte degli arabi, ai quali dobbiamo l'invenzione dell'alambicco, usato ancora ai nostri giorni.
Il gusto per il lusso del Rinascimento, rilancia i profumi: sovrani di Francia e Inghilterra finiranno con l’abusarne e proprio in Italia, in particolare a Firenze e Venezia, vengono pubblicati i primi libri sull'arte della cosmesi e della profumeria.


PRESENTE E FUTURO


Tanti odori finora nascosti sono adesso rivelati da nuove tecniche di estrazione delle sostanze naturali…
Oggi esperienze olfattive, inimmaginabili fino a ieri, diventano realtà e nuovi orizzonti, tutti da esplorare, si aprono al mondo della profumeria. Rivoluzionari metodi estrattivi vengono applicati a piante, spezie e frutti già conosciuti o ad ingredienti innovativi, creando essenze mai sperimentate prima dall’olfatto umano.
Ecco alcune delle tecniche utilizzate oggi per ottenere nuove fragranze:
• Head Space: il fiore, attaccato alla pianta, viene racchiuso in un’ampolla di vetro e viene analizzata l’aria intorno ad esso per poter tracciare il dettagliato profilo chimico del suo profumo e ricrearne in seguito la sua fragranza unica.
• Aquaspace: gli odori del mondo marino, sia di superficie che subacqueo, vengono catturati, regalando al nostro olfatto sensazioni inedite.
• Tecnica del frazionamento: decompone l’odore nei suoi differenti costituenti o gruppi di costituenti, procedendo poi ad una selezione delle frazioni più nobili e interessanti per ottenere un prodotto finale pulito e puro.
• Tecnica della co-distillazione: le materie prime vengono separatamente distillate e poi miscelate per ottenere una sola essenza dagli odori moderni, che aprono nuove strade olfattive.

Il profumo è una combinazione di alcool (80%), essenze naturali
(olii di provenienza vegetale ed animale) o essenze sintetiche, il cui scopo è principalmente quello di procurare piacere ed emozione. Inoltre il profumo è utilizzato per dare forma alla personalità, e per esprimere e comunicare particolari stati d’animo.

LA PIRAMIDE OLFATTIVA


Un profumiere ha a disposizione circa 3.000 materie, classificate sulla regia del profumiere o organo, che può utilizzare per creare nuove fragranze.
Il primo profumiere che nella creazione dei profumi propose la divisione delle materie prime in diciotto gruppi fu Eugène Rimmel alla fine del 1800. È nato così il concetto di sfaccettatura o sottofamiglia. Successivamente queste sono state organizzate in una piramide olfattiva che suddivide i profumi in base alla loro persistenza ed alla loro nota dominante. Ogni profumo è costituito da più sfaccettature, e la nota dominante sarà quella che permetterà di classificare la
fragranza all’interno di una famiglia.

IL PROFUMO IN NOTE

Ogni profumo in base alle materie prime utilizzate può avere note differenti che si suddividono in: - Note di testa: si percepiscono subito dopo l´applicazione del profumo. Sono più intense e volatili delle altre ed imprimono le note più inebrianti e fresche. - Note di cuore: si percepiscono dopo le note di testa. Le note di cuore sono quelle che danno carattere e personalità al profumo. - Note di fondo: le note di fondo sono quelle che subentrano dopo le note di cuore e sono quelle più persistenti. Ogni nota profumata si evolve in modo personale e particolare quando viene a contatto con la pelle di ciascun individuo. I profumi più conosciuti possono essere raggruppati principalmente in dieci famiglie a seconda delle note dominanti: ALDEHYDIC: in profumi sintetici e femminili associati a quelli floreali, come Chanel No.5 ,Interdit, Rive Gauche, White Linen e Cerruti Femme 1881. CHYPRE: composta da aromi classici antichissimi come il patchouli e la quercia, il bergamotto e l’olio di sandalo, il laudano, il gelsomino e la rosa come in Miss Dior, Femme, Cabochard e Ysatis per la donna e Polo di Ralph Lauren e Montana per l'uomo. CITRUS: dall’aroma aspro di cedro e bergamotto e vari agrumi, come 4711, Monsieur di Givenchy e Armani per l'uomo e Dior’s Eau Fraiche, Eau de Patou e de Lancome per la donna. FLORAL: misto di fiori come in Joy, l’Air du Temps, Fracas, Fidji, Giorgio e Blonde Fougère a base di erbe, usato principalmente per i profumi maschili, come Paco Rabanne, Cool Water e Michael Jordan. FRUITY FLORAL: moderna famiglia di profumi a base di aromi di frutta, principalmente quello di pesca. Dedicato alle adolescenti come Lauren e Amazone. GREEN composta da fragranze fresche e naturali che comprendono il pino, la menta e le erbe odorose, come Vent Vert, Chanel No. 19, Alfred Sung, Safari, Grey Flannel e Fahrenheit. LEATHER/CYPRE: in cui l’aroma del cuoio è fuso con quello della famiglia principale. Di stampo molto sofisticato, compare nella composizione dei profumi classici come Bandit, Miss Dior, Equipage, Calèche e Aramis. MUSK famiglia caratterizzata da aromi sensuali a base di olio di muschio, tratto dalle ghiandole del cervo maschio che viene oggi creata artificialmente. Per l'uomo profumi come Gendarme, e CK. ORIENTAL: comprende molte essenze aromatiche calde come la vaniglia, l’ambra e le spezie orientali, di cui sono esempi Shalimar, Must di Cartier, Obsession, Youth Dew, Opium e Lou Lou. 

 
LA ROSA: REGINA DEI PROFUMI

 

"...Ma poi, che cos'è un nome? Forse che quella che noi chiamiamo rosa cesserebbe d'avere il suo profumo se la chiamassimo con un altro nome?" (Romeo e Giulietta, Shakespeare)
Il profumo di rosa sempre stato tra i più apprezzati. Regina dei fiori, la rosa è da sempre considerata La Citrus, dall’aroma aspro di cedro e bergamotto e vari agrumi, come il 4711, Monsieur di Givenchy e Armani per gli uomini e Dior’s Eau Frache, Eau de Patou e de Lancome per le donne.Simbolo di eleganza, di bellezza e di fragilità; è il fiore più cantato dai poeti e nominato dagli antichi scrittori, da Omero a Saffo, da Catullo a Virgilio, da Shakespeare a Umberto Eco.
Re e regine venivano lavati e profumati con acqua di rose e durante le festività religiose essa veniva spruzzata nell'aria. Per ottenere 1 solo grammo di prezioso olio essenziale di rosa sono necessari 1.400 fiori.

 

profumo rock and rose valentino

 

 

Guess Accessori Primavera  Estate

Guess Accessori Primavera Estate

More details
Abiti di pizzo per estate

Abiti di pizzo per estate

More details
Auguri per un divertente anno 2013 : Happy New Year 2013!

Auguri per un divertente anno 2013 : Happy New Year 2013!

More details
Pinko nuove borse moda autunno inverno 2013

Pinko nuove borse moda autunno inverno 2013

More details
Chi dovrebbe usare prodotti dietetici nell'alimentazione

Chi dovrebbe usare prodotti dietetici nell'alimentazione

More details
Duvetica piumini inverno 2014 2015

Duvetica piumini inverno 2014 2015

More details
Phard nuova collezione abbigliamento primavera estate 2012

Phard nuova collezione abbigliamento primavera estate 2012

More details
Halloween idee festa bimbi - Scherzetto o dolcetto

Halloween idee festa bimbi - Scherzetto o dolcetto

More details
Omega-3 ed omega-6 acidi grassi benessere e salute

Omega-3 ed omega-6 acidi grassi benessere e salute

More details
Carpisa borse cappelli mare per estate 2012

Carpisa borse cappelli mare per estate 2012

More details
Nuovo catalogo Motivi della collezione invernale

Nuovo catalogo Motivi della collezione invernale

More details
Idee e tendenze abiti per Natale e Capodanno

Idee e tendenze abiti per Natale e Capodanno

More details

Moda Primavera Estate

Tendenze moda primavera estate 2014