Sanremo 2014 look e abiti più belli

Abiti Sanremo 2014

Sanremo 2014 look e abiti più belli del festival
Sul palco dell’Ariston sfilano cantanti, ospiti e presentatori tutti con gli abiti e un look diverso! Qual è il vostro preferito?

Sono tante le firme del made in Italy che vestono conduttori, cantanti e ospiti del 64° Festival. Come riferisce l’Ansa,  ieri sera Laetitia Casta ha indossato un prezioso abito Haute Couture disegnato da Riccardo Tisci per Givenchy. La versione originale prevedeva una canottiera sotto l’abito ma la Casta questa sera lo indosserà con un corsetto di raso.

Dolce & Gabbana hanno vestito Cristiana Capotondi e stasera Clemente Russo. Luciana Littizzetto invece veste Gucci, con una serie di look selezionati dalla costumista Ester Marcovecchio. Fabio Fazio invece ha scelto i completi firmati da Ennio Capasa per Costume National.

Roberto Cavalli vestirà invece Francesco Renga e Francesco Sarcina, mentre la Just Cavalli firma i look di Giusy Ferreri. L’altra grande favorita, Noemi, indosserà Gattinoni Couture. Per lei Guillermo Mariotto ha selezionato due modelli: un abito scultura sulle tonalità del rosa cipria e un secondo abito couture sulle tonalità del giallo tenue.

Sanremo look 2014

L’azienda di gioielli udinese Stroili porterà le sue collezioni Incanto e Kalahari al collo della nuova proposta Veronica De Simone. Filippo Graziani e Marco Bocci indosseranno abiti della linea Emporio Armani, mentre Giorgia Surina, giurata di qualità,  una tuta ricamata e un pantalone in velluto con gilet e top ricamato di Giorgio Armani.

Sanremo 2014 Casta Littizzetto

Kasia Smutniak, ospite della seconda serata, indosserà un lungo abito monospalla Fendi, mentre Carlo Pignatelli vestirà Enrico Brignano con due look: uno smoking nero e un frac monopetto. Anche il presidente della giuria di qualità, Paolo Virzi, vestirà Pignatelli nelle ultime due serate.  Invece Riccardo Sinigallia indosserà outfit firmati Massimo Rebecchi. Arisa ha scelto invece di vestire Jil Sander, griffe che vestirà anche Sergio Rubino.

Fonte:www.sorrisi.com