Trattamenti e cure di vene varicose e capillari sulle gambe


Trattamenti e cure di vene varicose e capillari sulle gambe

Il laser per la cura delle vene varicose

Oggi per il trattamento delle vene varicose è a disposizione una tecnica innovativa: la flebectomia endolaser estetica o F.E.L., che si avvale di un laser (il flebolaser). Questa tecnica emette l’ energia luminosa attraverso microfibre laser sottili come un capello direttamente dentro la varice. La fibra laser viene inserita con un piccolo ago o con l’ aiuto di un microstrumento a forma di uncino. Una volta raggiunta l’ area interessata, emette il suo fascio di luce in modo circolare sulle pareti venose che vengono così “incollate” chiudendo il vaso e ripristinando una regolare circolazione sanguigna. Rispetto alla flebectomia ambulatoriale tradizionale, la F.E.L. ne è l’ evoluzione poiché riduce l’ uso degli uncini e dell’ asportazione delle varici con microfibre che coagulano dall’ interno il vaso sanguigno, permette quindi di rendere ancora meno invasivo il trattamento, limitando le possibili complicazioni cicatriziali e le pigmentazioni. Quando si tratta di varici più grosse con patologia dolorosa alcuni trattamenti possono essere anche eseguiti in centri specializzati con il sistema sanitario nazionale. Se però si tratta di una richiesta prevalentemente estetica, questo non è possibile e i costi vanno da 1.500 a 2.500 per arto.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9