Proteina c reattiva e cosa fare se è alta o bassa

La Proteina c reattiva è un’importante molecola del sistema immunitario che viene prodotta dal fegato. Ma le concentrazioni basali tipiche di ogni individuo variano a seconda di diversi fattori, Normalmente i suoi livelli sono molto bassi, inclusi i geni o lo stile di vita. Ad esempio, I suoi livelli sono più alti, in chi soffre di pressione alta e in chi è in sovrappeso, in chi fuma

In genere le quantità di proteina c reattiva aumentano in caso di infiammazione. Per questo motivo è proprio quando il medico sospetta o vuole monitorare la presenza di un processo infiammatorio da qualche parte nell’organismo che può essere prescritto un esame del sangue per monitorare i livelli di questa proteina. Di identificare il disturbo che ne ha causato l’aumento, Sapere che questa proteina è alta non permette, però. Inoltre test più sensibili possono essere prescritti anche per valutare un altro rischio: quello di sviluppare una malattia cardiovascolare

Proteina C Reattiva

Proteina C Reattiva

In particolare, l’American Heart Association stabilisce che il rischio di malattie cardiovascolari è basso se i livelli di proteina c reattiva sono inferiori a 1 mg/l, medio se sono compresi tra 1 e 3 mg/l ed elevato se superiori a 3 mg/l. Tuttavia, non si sa se la proteina c reattiva sia un semplice segnale della presenza della malattia o se sia almeno in parte responsabile dell’insorgenza di problemi cardiaci. Dalle 4 alle 6 volte superiore rispetto a quello corso da chi è caratterizzato da basse concentrazioni, spesso associato ad obesità, Inoltre livelli al di sopra dei 3 mg/l corrispondono anche a un rischio di sviluppare il diabete di tipo 2

Invece, malattie infiammatorie dell’intestino, artrite reumatoide, lupus, infezioni, attacchi di cuore, Scendendo, malattie dei tessuti connettivi, fra di esse sono inclusi cancro, vasculite, polmonite da pneumococco e tubercolosi, nel dettaglio delle varie patologie che possono essere associate a livelli elevati di questa proteina, febbre reumatica

Bisogna, nella seconda metà della gestazione) o assumendo la pillola anticoncezionale, però, tenere conto del fatto che i livelli di proteina c reattiva possono aumentare anche a causa di una gravidanza (in particolare. Non solo, a volte questo parametro non aumenta anche se si soffre di artrite reumatoide o di lupus. Ma evidenzia come una diagnosi accurata non si può basare solo sull’esame dei livelli di questa proteina, Il motivo di questo fenomeno è sconosciuto. Quindi, Prima di fare qualsiasi cosa è, meglio approfondire ulteriormente i controlli.