Santorini isola meravigliosa della magica Grecia

Santorini, isola meravigliosa della magica Grecia risorse ed itinerari per viaggiare informati luoghi più belli del mondo antico per le vacanze, viaggi e turismo a Santorini.

Santorini è una delle isole più magiche della Grecia. Si tratta di una arida e rocciosa isola di fronte ad un vulcano, con spiagge rosse e nere e le città situate sulle alte scogliere che offrono panorami mozzafiato e fantastici tramonti. Santorini è una drammatica bellezza al contrario di isole verdi e lussureggianti.

Il vulcano è ancora attivo, e l’ultima eruzione è stata nel 1950, provocando un terremoto che distrusse molti villaggi sull’isola. Il nome ufficiale dell’isola è Thira e la sua città principale, Fira, è anche la capitale delle isole Cicladi. Si tratta di un ‘isola cosmopolita, quindi molto costosa.
Gli abitanti vivono principalmente di agricoltura e di turismo. Il maggiore prodotto di esportazione e’la terra, 2.000.000 tonnellate l’anno sono utilizzate in tutto il mondo, soprattutto per fare calcestruzzo. Il canale di Suez è stato costruito con questo cemento, per esempio. La maggior parte dei vacanzieri soggiornano nei pressi delle spiagge, Kamari e Perissa, ma questi luoghi non rappresentano veramente le stupefacenti particolarita’ dell’isola.
Se è possibile, si dovrebbe cercare di rimanere in Fira, Imerovigli o Ia, le città sulle scogliere, che sono molto belle e ricche di piccoli caffè, negozi e luoghi di interesse. C’e’un autobus che porta alle spiagge ogni giorno, ed e’ molto meglio stare in città la sera e sulle spiagge durante la giornata. Se soggiornate in Monolithos avrete più pace e tranquillità..

santorini generale

Santorini isola meravigliosa della magica Grecia

Akrotiri è un antico paese che è stato sepolto dalla lava durante l’eruzione del vulcano 3500 anni fa. Archeologi stanno ancora scavando, ma si puo’ passeggiare nei piccoli vicoli dei quartieri e ammirare gli edifici tornati quasi come in origine .
Sarete impressionati dalla modernità: le case si ergevano su due o tre piani di altezza, ed erano anche fornite acqua corrente.
Thira vecchia è situata sulla cima di un’alta rupe appena sopra Kamari, e vi è anche una vecchia chiesa del 1100.
Qui aveva sede il quartier generale romano.

A Fira vi è un museo del folklore, una cittadella medievale, due cattedrali, centri cristiani: uno
cattolico e uno ortodosso. In Fira potete visitare la chiesa di Ag Mina, che è la chiesa ritratta nella maggior parte delle cartoline di Santorini (vedi il logo sopra). A Fira si può visitare anche la fiera d’arte, la villa di Gizi,il Museo Archeologico e il Museo Preistorico, dove è possibile vedere gli oggetti provenienti dagli scavi di Akrotiri, nonché numerosi manufatti e sculture che coprono il ricco passato storico di

santorini

Santorini isola meravigliosa della magica Grecia

Santorini, la preistoria ,il periodo neolitico e Minoico, e il periodo ellenistico, romano e bizantino.
Se andate a Fira in settembre vi è, come ogni anno, un rinomato festival di musica classica. Dovreste anche visitare la vecchia capitale Pyrgos. Fira la capitale di Santorini è costruita sul bordo della caldera sul lato occidentale dell’isola, ad un’altitudine di 250 metri ed è stata fondata nel tardo 18 ° secolo. Era il tempo in cui gli abitanti della vecchia capitale dell’isola, il castello di Skaros che era proprio sotto il villaggio di Imerovigli, cominciò ad abbandonare perché era gravemente danneggiato dai terremoti. Nel 19 ° secolo, Fira è diventata la capitale dell’isola, e aveva accesso al mare attraverso il porto di Fira che viene utilizzato ora principalmente per le navi da crociera.
Ciò che colpisce a prima vista in Fira è la tipica architettura delle case e le viste meravigliose. Nella città sono basati gli uffici pubblici dell’isola, la maggior parte dei negozi, ristoranti e alberghi e la città stessa è la più popolata dell’isola.
Durante l’estate la città non dorme mai, numerosi caffè e snack bar sono aperti fino alle prime ore del mattino

A Oia potrete ammirare I tramonti più belli, e sia Oia che Fira sono città perfette per passeggiare guardandosi intorno e per fare spese. La strada principale di Oia scoppi di turisti, soprattutto quando le navi da crociera sono arrivati, passeggiando tra i numerosi negozi turistici e gallerie d’arte. Siate sicuri di trovare un tavolo in uno dei caffè sul bordo della caldera prima del tramonto.

Imerovigli si trova a circa 2 chilometri a nord di Fira ea sud di Oia. Il villaggio di Imerovigli è costruire sulla parte superiore della Caldera a 300 metri sopra del mare. E ‘a poche centinaia di abitanti ed è un villaggio con numerose cappelle e chiese. Il simbolo più famoso di Imerovigli è il castello di Skaros sulla sommità della roccia sotto il paese che l’uso ad essere la capitale dell’isola di Santorini fino al 18 ° secolo. Ci sono molti alberghi qui ma l’area di Imerovigli e più tranquillo come Fira e Oia. .
Vi sono molte escursioni in barca proposte, e sono tutte molto belle.Ci sono gite al tramonto la sera, e gite giornaliere al vulcano e alle antistanti isole Palia Kammeni, con sorgenti naturali calde, eThirasia, dove c’è un piccolo pittoresco villaggio.

A Kamari e Karteradio ci sono campi da tennis. A Perissa c’è un mini golf e una pista di pattinaggio a rotelle. A Kamari e Fira ci sono campi di volley e basket. Troverete anche molti percorsi per biciclette. Sono anche veramente apprezzabili le due ore di passeggiata da Imerovigli a Fira, si tratta di una esperienza molto bella, ma non ci si deve dimenticare di portare dell’acqua con se’. Ci sono anche delle opportunità per andare a cavallo.