Le ricette senza lievito più gustose per chi è intollerante

La prima cosa da fare è seguire ovviamente una dieta che non implichi il consumo di cibi che possono fermentare nello stomaco, In caso si soffra di intolleranza ai lieviti. Latticini e dolci vari, Non sempre è facile: siamo sin troppo abituati a concederci pane e pasta, che possono facilmente dare intolleranza

Le ricette senza lievito più gustose

Le ricette senza lievito più gustose

Fortunatamente esistono delle ricette che possono essere preparate anche in maniera alternativa eliminando il lievito: i colleghi di Gustoblog ne parlano spesso. Vediamo Le 10 ricette senza lievito più gustose per chi è intollerante:

è di origine ebraica e si prepara lavorando per una decina di minuti solo farina di grano tenero (250gr) e acqua (100ml),

Pane azzimo: un classico pane non lievitato e senza sale. Si cuoce in forno. La pasta frolla classica non si fa col lievito, Biscotti senza lievito: se ci pensate bene. Quindi via libera. 150 gr di burro, 150 gr di zucchero semolato, fate riposare mezz’oretta e poi stendete e tagliate della forma che preferite, 1 uovo e la scorza grattugiata di limone: impastate, Occorreranno 300 gr di farina. Cuocete a 180° per circa 25 minuti. È importante ricordare di non eccedere coi dolci, perché anche lo zucchero può dare fermentazione e prolungare i fastidi. Zucchero e, si prepara senza lievito: occorrono solo cioccolato fondente, un cucchiaio di farina, burro,

Torta tenerina: la madre di tutte le torte al cioccolato, se necessario, uova, bassa e umida. Diventa un dolce perfetto anche per i celiaci, Se si omette la farina (sostituibile con fecola di patate o amido di riso/mais). Risotti: alzi la mano chi rifugge un bel risotto nella stagione fredda… Basta decidere le verdure con cui condirlo e sbizzarrirsi con la fantasia, oppure rivolgersi alla tradizione e dedicarsi alla preparazione di un superclassico come il risotto alla milanese. Farinata di ceci: ottima e nutriente, soddisfa il palato degli intolleranti al lievito e anche dei celiaci (basta che sia preparata con farina di ceci certificata senza glutine): stemperate 1 tazza e 1/2 di acqua e 1 tazza di farina di ceci, condite con un cucchiaio di olio e lasciate riposare tutta la notte, mescolate. Dopo il riposo versate il tutto in una teglia unta con 4 cucchiai d’olio di olio extravergine di oliva. Cospargete la superficie con rosmarino e cuocete in forno a 200°.

Frittata: se arricchita con verdure cotte al vapore, la frittata è un ottimo pasto completo. Sbattete leggermente due uova a persona, tuffateci la verdura dentro e trasferite in una padella leggermente unta, cuocendo a fuoco medio. Salate quando è cotta. Come i broccoli, i fagiolini e le verdure a foglia verde, Verdure al vapore: sono facilissime da preparare e molto gustose: inoltre la cottura al vapore è la più indicata per mantenere i nutrienti di alcuni cibi, gli spinaci. Copritele con un coperchio e fatele cuocere una mezz’oretta, Usate un colapasta su una pentola riempita di acqua: salate leggermente le verdure (resteranno verdi).

Pesce all’acqua pazza: un tipo di cottura molto saporito e leggero, fino agli scorfani) in un fumetto di acqua, permette di cucinare qualunque pesce (dai classici merluzzi e sogliole, olio, limone e prezzemolo (facoltativo un pomodorino spaccato) e poco sale. Cuocete il pesce in questo brodino fin quando l’occhio non diventa bianco. Da condire con poco olio e semi di papavero, scorza di limone e noci, Insalate arricchite di frutta secca: un esempio veloce può essere un’insalata di cuori di spinacio.

Carpaccio: tagliate a fette sottilissime la carne di vitello e conditela con un’emulsione di olio, limone e prezzemolo

Vi rimandiamo ai colleghi di Gustoblog, anche più complesse e ricche, Ci siamo limitati a darvi delle indicazioni generiche: per altre gustose ricette senza lievito.