I bagni di salute e benessere

bagno

I bagni di salute. Bagni troppo caldi non sono tollerati da tutti. Può anche succedere che siano veramente deleteri, per esempio per persone che hanno problemi di circolazione, di varici od alterazioni cardiache.

Infatti la temperatura di un bagno non dovrebbe mai superare i 36-37°. Ricordate quella splendida attrice americana, Maria Montez, morta negli anni ’5O per aver fatto un bagno troppo caldo. Dicono sia rilassante, ma certe volte può eccitare persone molto nervose specialmente se fatto di sera.

Potete migliorarlo con certi prodotti: se i “bagno schiuma” seccano troppo la pelle ed a volte sono anche detergenti, gli oli, le alghe, i bagni di latte (questi ultimi due sono venduti sotto forma di polvere o liquido) sono abbastanza buoni tutto sommato.

I bagni alle alghe sono tonificanti e disintossicanti. I bagni al latte sono addolcenti. Insomma, perché non provate a fabbricarvi voi stesse questi bagni di bellezza, di salute, con dei prodotti presi direttamente dalla natura?

Bagni della salute fai da te, sale marino “ingrediente” fondamentale!

 I bagni di sale marino sono dimagranti e disintossicanti. Mettete 500 g almeno di sale grosso marino nel bagno (se potete procurarvi del sale marino impregnato di iodio marino oceanico, sarà l’ideale). Il bagno deve essere caldo e dovrà durare almeno un quarto d’ora.

E’ stancante, visto che suderete in abbondanza, perciò non è consigliato a quelle persone che soffrono molto il caldo. Dopo il bagno, fate una doccia tiepida e rilassatevi per una mezz’ora distesa e al caldo.

I bagni di alghe, come prepararli?

I bagni di alghe. Potete trovare queste alghe in polvere o liquide in farmacia o in profumeria e le scioglierete  nell’acqua. Ma potete trovare di meglio. Approfittate delle vostre vacanze al mare per fare dei bagni di alghe fresche.

Le alghe costituiscono una delle più interessanti sorgenti vegetali di vitamine, di oligoelementi e di iodio organico. Sono utilizzate in numerosi preparati cosmetici destinati alle cure dimagranti e di modellamento della linea e del viso.

Nell’acqua del vostro bagno a 38°, versate un secchio di alghe , magari fresche. Restate nell’acqua per circa 15 minuti, mescolando e schiacciando le piccole vescicole piene di gelatina contro la vostra pelle.

I bagni di piante per rinvigorirvi, i cosiddetti “tonici”

I bagni di piante. Comperate le piante dall’erborista, o meglio, raccoglietele voi stesse nei campi o nei boschi man  mano che le trovate. Bagni Tonici–  Per rinvigorirvi, per tirarvi su, sia il fisico che il morale, fate dei bagni di lavanda, di edera, di rosmarino o di timo.

Bagno alla lavanda- Fate bollire per dieci minuti 100 g di fiori di lavanda in polvere in due litri d’acqua e versate li questo decotto nell’acqua tiepida del vostro bagno.

Bagno all’edera. Fate un decotto d’edera ottenuto facendo cuocere a fuoco lento, per due ore, duecento grammi di foglie d’edera in un litro d’acqua. Versate questo decotto  nell’acqua del bagno.

Bagni al rosmarino– Fate bollire un bel pugno di foglie di rosmarino fresco in 5 litri d’acqua con un pugno di sale. Filtrate e versate nel bagno. Bagno al timo– In 2 litri d’acqua, fate bollire 100 g di foglie di timo e, dopo averlo filtrato, versate questo decotto nel bagno. `

Bagni calmanti e rilassanti, metodi di preparazione fai da te

Bagni calmanti e riposanti- Bagno al tiglio- Niente di meglio per calmare i nervi d’un bagno nel quale avrete versato un decotto al tiglio. Fate bollire per una mezz’ora 300 g di fori di tiglio in 5 litri d’acqua. Lasciate raffreddare; filtrate strizzando bene i fiori e versatelo nell’acqua del bagno.

Bagno di foglie di noce– Fate bollire 2 o 3 pugni di foglie di noce in 2 litri d’acqua e versate questo decotto, dopo averlo filtrato, nell’acqua del bagno.

 Bagno ai boccioli di pino silvestre- Fate bollire per 30 minuti una dozzina di boccioli di pino silvestre in 5 l d’acqua e versate questo decotto nel1’acqua del bagno.

Bagno antidolorifici– Contro i dolori è necessario un bagno d’artemisia (in particolar modo contro i dolori dell’artrite). Basta gettare in un bagno a 34° un bel pugno di piante secche.

Tags: Bagni calmanti e rilassanti, Bagni di alghe, Bagni di salute, Bagni tonici, Bagno antidolorifici, Bellezza e benessere, I bagni di piante, Salute e benessere

{tortags,463,1}