Artemisia annua proprietà e utilizzo dell’assenzio

Artemisia annua proprieta e utilizzo dell assenzio

 Artemisia annua proprieta e utilizzo del assenzio. Artemisia annua è una pianta aromatica che è stata utilizzata nella medicina cinese come rimedio potente per la malaria, una malattia che, nonostante le statistiche ufficiali, è la più devastante del pianeta. Artemisinina è il principio attivo di questa pianta. Ci rendiamo conto solo la sua incredibile efficacia contro il cancro del polmone e della mammella. Fornito con aggiunta di ferro.

Vale a dire, secondo le ricerche pubblicate in “Scienze della Vita”, artemisinina, un “assenzio dolce” derivato dal “Artemisia annua”, stata utilizzata nella medicina cinese ed è in grado di uccidere il 98% delle cellule del cancro al polmone in meno di 16 ore.
Assenzio, detta anche assenzio dolce, dolce Annie, Dolce Sagewort e altri nomi, è Artemisia annua. E ‘, originario dell’Eurasia. E ‘una pianta infestante comune in gran parte degli Stati Uniti, in particolare negli stati centro orientali.

Assenzio dolce (Artemisia annua), un arbusto con foglie come felce e brillanti fiori gialli. E ‘un membro della famiglia delle Asteraceae e di solito fiorisce tra agosto e settembre. Questa pianta prospera in luce diretta del sole e gode di una varietà di condizioni del terreno. Originaria dell’Asia, è ora presente in tutto il mondo, soprattutto nelle zone temperate ad altitudini tra i 1000 ei 1500 metri.

Artemisinina: Dalla malaria alla cura del cancro

Artemisinina, l’ingrediente chiave ottenuto da Artemisia annua, ha una lunga storia di uso come rimedio antimalarico. Artemisia annua, o “dolce assenzio,” è menzionato nelle ricette per 52 tipi di malattie trovati nella tomba Mawangdui dinastia Han, risalente al 168 aC che il lavoro, l’erba è raccomandato per l’uso per le emorroidi. Viene menzionato anche nel Zhou Hou Bei Ji Fang (Manuale di prescrizioni per trattamenti di emergenza) scritto nel 340 dC. Il principale principio attivo è stato isolato nel l972, e gli investigatori presso il Walter Reed. Istituto esercito di ricerca trova e cristallizza il principio attivo in l984.

 Secondo le ricerche pubblicate in “Scienze della Vita”, artemisinina, un “assenzio dolce” o derivato “Artemisia annua”, è stato utilizzato nella medicina cinese ed è in grado di uccidere il 98% delle cellule del cancro al polmone in meno di 16 ore.

“Artemisinina è un potente ossidante, usato per via orale per il trattamento di piccoli batteri intestinali, crescita eccessiva, da clostridi crescita eccessiva e (insieme ad altri estratti di erbe, come la berberina, estratto di semi di pompelmo e olio di origano) come trattamento per i parassiti intestinali.

 

Uso curativo di Artemisia annua

Dolce Annie è utilizzata nel infusi di foglie e fiori secchi .
Infuso a base di assenzio dolce è tutt’altro che dolce. E ‘abbastanza amaro, e la maggior parte delle persone lo disprezza per suo gusto forte.

Usi curativi di Artemisia annua

  • antibatterico (blocca la generazione di batteri);

  • antisettico (proprietà di impedire o rallentare la crescita dei microbi);

  • carminativo (favorisce il rilascio di gas intestinali)

  • digestivo;

  • febbrifugo (abbassa la temperatura corporea).

  • uccide il 98% delle cellule del cancro del polmone in meno di 16 ore senza alcun impatto sulle cellule sane

  • anti malarica prodotto naturale

  • buono per il trattamento di vermi

  • utilizzato per febbri,

  • sanguinamento e

  • per le condizioni del tratto digerente come la flatulenza e

  • diarrea.

  • Asma: Preparare un inalazione versando una tazza di acqua bollente su alcune foglie di Artemisia fresche o secche, e mettere il contenitore a fuoco lento.

  • Emorroidi: Questo è il più antico uso documentato di infuso di Artemisia nella medicina tradizionale cinese. Bere un litro di infuso ( 1 litro d’acqua e 2,5 grammi di artemisia) Artemisia ogni giorno.

  • Stomaco e problemi intestinali, ad esempio, la colite ulcerosa, morbo di Crohn, la diverticolite e la dissenteria cronica, anche varie malattie reumatiche, artriti, reumatismi dei tessuti molli, borreliosi, babesiosi: Prendere infuso di Artemisia nella dose più alta ( 5 grammi) per 7 giorni, e poi nella dose più bassa fino a quando i sintomi scompaiono. Artemisia disinfetta e modula il sistema immunitario (la riporta in equilibrio).

  • tra cui la gotta, il diabete, pressione alta, verruche, osteoporosi, epilessia, febbre ghiandolare, l’emicrania, la psoriasi e la leishmaniosi. La porta è aperta per ulteriori ricerche! Infuso 5 g di Artemisia ogni giorno per una settimana.

  • Problemi della pelle; il piede d’atleta, emorroidi, eczema: Usa Artemisia in pomata per il suo lieve effetto antisettico. Polverizzare 5 g (per emorroidi 2,5 g) di foglie Artemisia e mescolare con 100 ml di olio vegetale (la migliore è l’olio di oliva, altrimenti arachidi o olio di girasole). Riscaldare questa miscela in un bagno di acqua per 1 ora. Filtrare la miscela attraverso un panno, aggiungere 10 g di cera d’api fusa e versare immediatamente in contenitori (ad esempio contenitori vasetti di plastica o altro). Utilizzare entro 1 anno. Applicare sempre sulla pelle bagnata e massaggiare bene.

Habitat naturale

Nativa di Eurasia, dall’Europa sud-orientale (tra cui Albania, Bulgaria, Montenegro, Romania, Russia, Serbia, Turchia) in Vietnam e India settentrionale. Naturalizzate in molti paesi (tra cui Argentina, Austria, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Ungheria, Italia, Polonia, Slovacchia, Spagna, Svizzera e Stati Uniti). E ‘anche stata occasionalmente registrata allo stato selvatico nel Regno Unito, derivanti da sementi di uccelli o di lana scadente, ed è stata coltivata sperimentalmente a nord fino Finlandia.