Artemisia annua: nuovo trattamento per il cancro

Artemisia annua

Artemisia annua: un vecchio trattamento per la malaria e un nuovo trattamento per il cancro. Artemisia ha potuto uccidere selettivamente le cellule tumorali mentre lasciava le celle normali illese.

I Ricercatori all’Università di Washington hanno mescolato l’esperienza con il presente nella lotta contro cancro, sintetizzante un composto nuovo di promessa da un rimedio Cinese antico che usa l’appetito rapace delle cellule tumorali affinchè il ferro rendesse loro un obiettivo.La sostanza, artemisinin, è derivata dall’impianto dell’assenzio romano ed è stata utilizzata in Cina poiché periodi antichi trattare la malaria. Lavoro Più In Anticipo da Henry Lai e da Narendra Singh, entrambi i bioengineers di UW, indicati che il artemisinin da solo potrebbe uccidere selettivamente le cellule tumorali mentre lasciava le celle normali illese.Il nuovo composto sembra migliorare notevolmente quella selettività micidiale, secondo un nuovo studio che è comparso in un’emissione recente delle Scienze Biologiche Del giornale. Oltre a Lai ed a Singh, i co-author includono Tomikazu Sasaki e Archna Messay, entrambi i chimici di UW.“Da Sè, artemisinin è circa 100 volte più selettivo in cellule tumorali di uccisione rispetto alle celle normali,„ Lai ha detto. “In questo studio, il nuovo composto del artemisinin era 34.000 volte più potente nell’uccisione delle cellule tumorali rispetto ai loro cugini normali. Così il trattamento d’etichettatura sembra notevolmente aumentare la potenza dei beni dell’Cancro-uccisione del artemisinin.„Il composto è stato conceduto una licenza a alle Tenute di Chongqing Holley ed ai Prodotti Farmaceutici di Holley, la sua consociata degli Stati Uniti, per essere sviluppato per uso possibile in esseri umani. Sebbene il composto stia promettendo, i funzionari dicono, uso potenziale per la gente è ancora anni di distanza.Nello studio, i ricercatori hanno esposto le celle umane di leucemia ed i globuli bianchi al composto. Mentre le celle di leucemia sono morto rapidamente, i globuli bianchi sono rimanere essenzialmente illesi.Il trucco all’efficacia del composto, secondo Lai, sembra essere nell’approfittare di come le cellule tumorali funzionano.Poiché si moltiplicano così rapido, la maggior parte delle cellule tumorali hanno bisogno di più ferro che le celle normali di ripiegare il DNA. Per facilitare quella, le cellule tumorali hanno entrate sulla loro superficie, conosciuta come i ricevitori della transferrina, in numero maggiore che altre celle. Quei ricevitori permettono il trasporto rapido nella cella di transferrina, una proteina ditrasporto trovata nel sangue.Nella creazione del composto, i ricercatori limitano il artemisinin a transferrina al livello molecolare. La combinazione dei due ingredienti sembra imbrogliare la cellula tumorale.“La chiamiamo un Cavallo di Troia perché la cellula tumorale riconosce la transferrina come una proteina naturale e inoffensiva,„ Lai ha detto. “Così la cella prende il composto senza sapere che una bomba – artemisinin – è nascosta dentro.„

Artemisia annua trattamento per il cancroUna Volta dentro la cella, il artemisinin reagisce con il ferro, generante i prodotti chimici altamente reattivi chiamati “radicali liberi.„ I radicali liberi attaccano altre molecole e la membrana cellulare, tagliata a parte e mortale la cella.Secondo Lai, quel trattamento è che cosa inizialmente piccato il suo interesse in artemisinin circa 10 anni fa. L’estratto dell’assenzio romano è stato utilizzato i secoli fa in Cina, ma il trattamento è stato perso col passare del tempo. Negli anni 70, è stato riscoperto come componente di un manoscritto antico che contiene i rimedi medici, compreso una ricetta che ha usato un estratto dell’assenzio romano. La comunità medica presto ha scoperto che l’estratto, artemisinin, lavorato bene contro di malaria e corrente è usato per quello scopo in tutto l’Asia e l’Africa.Il Artemisinin combatte la malaria perché il parassita di malaria raccoglie le concentrazioni nella linea principale mentre metabolizza l’emoglobina nel sangue. Mentre la scienza ha cominciato a capire come il artemisinin ha funzionato, Lai ha detto, lui ha cominciato a domandarsi se il trattamento avesse implicazioni per trattamento del cancro.“Lo ho iniziato a pensare che forse potremmo usare questa conoscenza per mirare selettivamente alle cellule tumorali,„ ho detto. “Finora, la prospettiva sembra buona.„Il punto seguente in via di sviluppo in virtù dell’accordo di licenza di Holley probabilmente proverà negli animali e, se quello ha successo, nelle prove umane per misurare l’efficacia del composto. Lo studio corrente è stato costituito un fondo per dalle Fondamenta di Ricerca del Artemisinin e dalle Tenute di Chongqing Holley.