Top 12 alimenti che bruciano i grassi

eTop 12 alimenti che bruciano i grassi

Top 12 alimenti che bruciano i grassi scopri alimenti migliori per dimagrire e brucciare grassi e perdere peso senza fatica. Con Weight Watchers, dimagrire è diventato un’attività e mangiare un gioco da ragazzi.N on è un segreto che nessun cibo è tabù. E così è accaduto con un detto di Weight Watchers ragazze “cosa mangiare per perdere peso.”

Abbiamo imparato ciò che gli alimenti accelerano il metabolismo, stimolano gli ormoni bruciano i grassi ed eliminano le tossine. Ora scopriamo i 12 alimenti che bruciano i grassi, quali sono?

Asparagi

Asparagi o asparagi – non solo sono a basso contenuto calorico (21 calorie per 100 grammi) . Nessun danno – anche la metà della battaglia. In contrasto con gli stessi cetrioli alimentari, asparago è ricco di fibre digeribili e vitamine A, C, E e K. Insieme attivano il metabolismo. Non meno importante è il fatto che gli asparagi eliminano dal corpo il liquido in eccesso.

Lenticchie

Lenticchie – una manna dal cielo non solo per gli indù e gli altri vegetariani. Questo è un vero sostituto della carne vegetale: proteine ​​e ferro in lenticchie sono più che in carne. Per l’assimilazione dei cibi proteici, il corpo consuma un sacco di energia, che è preso dalle proprie riserve di grasso. La carenza di ferro porta non solo la debolezza e pallore, ma rallenta il metabolismo. E non è tutto. Contenente di questi fagioli è tanta fibra migliora tratto digestivo, disintossica pectina, bioflavonoidi riducono i livelli di zucchero nel sangue. Carboidrati Tuttavia, in lenticchie sono troppi. Lenticchie non si dovrebbe mangiare nella prima metà della giornata e non più di tre volte a settimana.

Ostriche

Le ostriche sono una vera salvezza per tutti coloro che stanno guardando il loro peso. Una dozzina di vongole contiene solo 100 calorie e 2 grammi di grassi. E sono la fonte più ricca di zinco. Oligoelemento riduce il desiderio di zucchero, specialmente durante la dieta.

Prodotti di latte fermentato

Proteine ​​in yogurt, yogurt e ricotta di latte, aumentano i livelli di ormone nel corpo di calcitriolo, che non è solo responsabile per lo scambio di calcio e fluoro, ma anche incoraggia le cellule a bruciare i grassi. Azione rafforzante delle proteine ​​e amichevoli microrganismi probiotici. Resta solo di rispettare alcune condizioni: prodotti lattiero-caseari devono essere prive di grasso (a proposito, allora saranno più ricchi di calcio) e senza frutta dolce, frutti di bosco, in particolare additivi di cioccolato.

Lamponi

  Perché non mangiare i lamponi. Enzimi di frutta hanno proprietà simili, sono amici con succo gastrico e aiutano a digerire il cibo appena mangiato. Pertanto, il più efficace è utilizzare una parte di lamponi per mezz’ora prima di un pasto o subito dopo. Per inciso, l’uso della doppia porzione se ci sono le bacche invece, e non con il dessert.

Noccioline

 

 Noccioline servono ha promuovere il metabolismo e neutralizzare le tossine. Senza di loro, il danno resterebbe nelle cellule adipose, e promosso lo sviluppo della cellulite. Scienziati coreani hanno concluso che le informazioni contenute in acido pinolenivaya noci (grassi polinsaturi), previene la formazione di centimetri in più nell’addome. Il fatto che l’acido regola i due ormoni grelina, che stimola l’appetito e leptina, che inibisce. Le nocciole più utili – pino, brasiliane e mandorle. Naturalmente, senza zucchero a velo o sale, ma certamente in un guscio marrone sottile. Mangiate abbastanza al giorno tra colazione e pranzo.

Pompelmo

Un pompelmo contiene indennità giornaliera di vitamina C. Si tratta di acido ascorbico riduce la sensazione di fame e stimola la produzione di L-carnitina, che rompe gli acidi grassi. Tenete a mente che la frutta (e ancor di più, succo di frutta in scatola) non sono molto efficaci, perché la più alta concentrazione utile per le vitamine della salute e la figura è contenuta nei serbatoi interni lobuli.

Semi di Chia

Chia, lei è la salvia Spagnola – ancora esotica cresce in latitudini settentrionali, tuttavia, gli Aztechi usavano i semi nel XVI secolo, e ora i messicani e chia non è inferiore alla popolarità di soia e mais. Non c’è da sorprendersi. Gli acidi grassi Omega-3 ricchi, fibre e proteine, questi semi aiutano a iniziare il lavoro di glucagone, un ormone che rompe i grassi e le proteine ​​vengono distribuite correttamente. 15 minuti chia gonfia 10-12 volte, dando una sensazione di pienezza e ridurrà notevolmente la porzione del pasto principale.

Broccoli

In molti germogli di broccoli troviamo glucoraphanin. Composto organico con un nome complicato agisce in maniera semplice ed efficace, ovvero invia un segnale alle cellule: “Ragazzi, si cominciano a bruciare i grassi, ma più attivamente”. Nonostante il basso contenuto calorico (33 calorie), cavolo verde nutre perfettamente e l’uso regolare purifica il corpo dalle tossine.

Olio di cocco

Olio di cocco – una fonte di trigliceridi a catena media. Questo grasso alimentare è noto tra gli atleti come bruciatore di calorie e fonte di energia. Il meccanismo d’azione è che l’olio di cocco è completamente assorbita dal corpo e non rientra nei depositi di grasso.

Cannella

Canella abbassa i livelli di zucchero nel sangue, favorendo l’accumulo di grasso. Questa spezia aromatica stimola l’insulina, contribuendo ad abbassare lo zucchero nel sangue. Questo non ha bisogno di mangiare confezioni di cannella. Dose giornaliera – un quarto di cucchiaino di caffè, con la farina d’avena o yogurt magro.

Tè verde

Il tè verde contiene il doppio di caffeina che in realtà posiede il caffè. A sua volta, la caffeina stimola la produzione di adrenalina. Che manda un messaggio al grasso, in modo da non rimanere a lungo sul posto. Inoltre il tè contiene la catechina, un antiossidante . Doppia dose di biglietti verdi prima formazione sportiva agisce come stimolatore, contribuendo a diffondere meglio il grasso. Abbastanza per bere tre tazze al foglio giorno. Naturalmente, senza zucchero e dessert.