Dieta veloce| Dimagrire con le mini diete DETOX

MINI DIETE DETOX

Dieta veloce per dimagrire con le mini diete DETOX restare in forma e combattere l’invecchiamento in modo sano e naturale. State pensando di eliminare un paio di chili per la prova costume, o più semplicemente di alleggerivi e dare una estiva ‘rinfrescata’ all’organismo appesantito dai bagordi ?

Ecco come scegliere un mini-regime che rispetti i vostri gusti personali e consenta di disintossicarsi e dimagrire in un week end.

ADORATE  I DOLCI?  PUNTATE  SULLA FRUTTA!

Probabilmente avete un ‘animo tenero’. Amate i cibi del sapore zuccherino, ‘coccolosi’ al palato, e cedete alle seduzioni di un  biscotto, un pasticcino, una fetta di torta: alimenti che acidificano l’organismo e rubano vitamine ( del gruppo B) ai sistemi di produzione dell’energia. Potete però ribaltare questa la debolezza a vostro favore, facendo incetta di vegetali dalle note dolci come mele, pere,  papaia, carote, orzo e zucca. Cibi ricchi di acqua biologicamente viva che depura l’organismo, riequilibra il sistema biochimico-ormonale e, fornendo potassio, elimina i gonfiori. Per voi, l’ideale è un long weekend a base di frutta.

GREEN-DETOX: DIETA PER UN LONG WEEK-END (venerdì-domenica)

Colazione: 1 bicchiere d’acqua con un cucchiaio di succo di limone; 1 mela biologica con la buccia; 1 yogurt di soia con un cucchiaino di germe di grano, miele vergine integrale e 3 cucchiai di frutti di bosco (vanno bene anche quelli surgelati); 2 tazze di tè verde.
Pranzo: 150 g di frutta di stagione; insalata di verdura cruda con 1 cucchiaino d’olio extravergine d’oliva battuto con 2 cucchiai di  succo di limone e poco sale iposodico; 2 gallette di riso integrale;

Cena: verdura al vapore a volontà; 60 g di riso semintegrale cotto con verdure e condito con olio extravergine e prezzemo (oppure minestra di verdure con 40 g di riso)

AMATE I CARBOIDRATI?  PROVATE DIETA di TRE  GIORNI  ALL’ORIENTALE

Senza un piatto di pasta o un risotto vi sembra che il pasto non sia neppure un pasto: il carboidrato è il re della vostra hit parade alimentare! Una caratteristica tipicamente italiana, che però si concilia meravigliosamente con il dictat ayurvedico della disintossicazione: mangia riso tre volte al giorno e tornerai subito più leggera a vitale.

AYURDIETA: dieta per quatro giorni

La base di questo regime è molto semplice: mangiare per 3-4 giorni solo  riso bollito con verdure. Il riso però deve cuocere 1 ora e gli ortaggi sono cipolle, carote, finocchi, zucchine, sedano, coste, zucca.  A fine cottura potete aggiungere un cucchiaino d’olio extravergine d’oliva. Nei 3 giorni successivi, tornate all’alimentazione normale seguendo questo menù: brodo di verdure (senza verdure) come antipasto,  riso lessato come primo, verdura cotta come secondo  (evitando pomodori, melanzane, funghi, peperoni) e frutta cotta (ben calda) come spuntino. Per tutta la settimana non fumate e bevete acqua tiepida (quella fredda è tabù) ad intervalli regolari, eliminando bibite, vino e caffè.

FAN DEL DIGIUNO?  JUICING  A GO-GO.

C’è chi a un tranquillo week-end di verdure, preferisce un incontro ravvicinato con l’astensione alimentare. Se appartenete a questa categoria, tendete a passare da un estremo all’altro (tanto cibo-niente cibo) piuttosto che convertirvi alla routine  di una dieta costantemente bilanciata. Ma anche in questo altalenare potete trovare l’equilibrio degli opposti e rimettervi in linea prima di varcare la soglia dell’eccesso.  Per voi le nutrizioniste americane Maureen  Keane e Cherie Calbom, famose capostipiti del juicing, hanno creato mini-regimi a base di centrifugati che aiutano a perdere fino a 2 chili (di liquidi, tossine e grassi) in 48 ore.

LIPO JIUCE:  Dieta  per due giorni

Prima colazione – Centrifugato di prezzemolo (1 manciata) e 6 carote.
Metà mattina e pomeriggio – Centrifugato di 1 fettina sottile di zenzero fresco, 1 bietola, 1/2 mela senza semi, 4 carote.
Pranzo – Centrifugato di prezzemolo (1 manciata) con una tazza di  spinaci, 4-5 carote e 2 gambi di sedano.
Merenda – Centrifugato di biete (1 mazzo) con 3 mele senza semi.
Cena – Centrifugato di cavolo (1/4) con 2 mele verdi senza semi (coprono il sapore del cavolo) e 6 carote.

Prima di coricarsi – Tisana tranquillante (ad esempio di melissa o fiori d’arancio).