Carenze nutrizionali | Come riconoscere carenze di nutrienti?

Carenze nutrizionali Come riconoscere carenze di nutrienti

 Carenze nutrizionali : Come riconoscere carenze di nutrienti? Se si mangia correttamente con una dieta equilibrata, probabilmentesi sta dando il tuo corpo più che adeguate quantità di vitamine e minerali di cui ha bisogno per funzionare.

In caso contrario (e questo vale per la maggior parte della popolazione ), c’è una buona probabilità che il vostro corpo è privo di sostanze nutritive importanti. Anche se si mangia bene, altri fattori – come la tua età e determinate condizioni di salute (problemi digestivi e altri) – possono influire sulla capacità del corpo di assorbire i nutrienti del vostro cibo.

Nel frattempo, la qualità del suolo, il tempo di conservazione, e la lavorazione possono influenzare in modo significativo i livelli di determinate sostanze nutritive nel vostro cibo, in modo che i prodotti, anche in buona salute potrebbero non esserci così ricchi di sostanze nutritive come si potrebbe pensare.

Carenze nutrizionali possono essere subdoli. A meno che non siete seriamente carenti per un certo tempo, si può non notare alcun sintomo, che porta a credere (erroneamente) che il vostro corpo ha sempre tutto il nutrimento di cui avete bisogno.

Più spesso, tuttavia, tali carenze causano sintomi, che possono variare da lieve a grave. Se non si sa cosa cercare, tuttavia, è molto probabile che si confondono le indicazioni per qualcosa d’altro …

5 segni del tuo corpo quando si può essere carenti di nutrienti

Se hai notato un sintomo di salute misterioso che non ha alcuna causa apparente, vale la pena considerare una carenza di nutrienti può essere responsabile di tutto ciò. Q per Equinox ha recentemente condiviso 5 esempi da tenere d’occhio. Come il dottor Susan Blum, fondatore del Centro Blum per la Salute, ha detto:

“Non si può contrarre una malattia ma si può finire con difficoltà di funzionamento, perché le vitamine sono co-fattori per tutte le reazioni bio-chimiche nel corpo. Abbiamo bisogno di loro per poter funzionare correttamente. “

1. Crepe ai angoli della bocca

Questo può essere un segno di ferro, zinco e vitamina B (niacina, riboflavina e vitamina B12) la carenza, o il sogno, che non stai ricevendo abbastanza proteine. Buone fonti alimentari di questi nutrienti sono verdure foglia verde, pollame e uova, salmone dell’Alaska catturati in natura, ostriche, vongole e (se si può essere sicuri che vengono raccolte da acque non inquinate), bietole, e tahini.

Poiché l’assorbimento del ferro è arricchito da vitamina C, assicuratevi che la vostra dieta comprende anche un sacco di verdure ricche di vitamina C come broccoli, peperoni rossi, cavoli e cavolfiori.

2. Perdita di capelli e un rossore, eruzioni squamose (soprattutto sul viso)

Questo può essere un segno di carenza di biotina (vitamina B7). Il tuo corpo ha bisogno di biotina per metabolizzare i grassi, carboidrati e aminoacidi, ma è più noto per il suo ruolo nel rafforzare i capelli e le unghie. Tuorli dagli organici, uova di galline ruspanti sono una delle migliori fonti di biotina.

Il modo migliore per consumare le uova, purché provengano da una fonte di alta qualità, è quello di non cucinare affatto, si raccomanda di mangiare le uova crude (tuorli).

Tuttavia, attenzione di consumare bianco d’uovo crudo, senza i tuorli come i bianchi d’uovo crudo contengono avidina, che può legarsi alla biotina e potenzialmente portare ad una carenza.

Se si cucina il bianco d’uovo, l’avidina non è un problema. Analogamente, se si consuma l’uovo intero crudo (sia tuorlo che albume) è più che sufficiente biotina nel tuorlo per compensare il legame di avidina. Catturati in natura dell’Alaska salmone, avocado, funghi, cavolfiore, noci, lamponi, e le banane contengono anche biotina.

3. Acne rosacea simile alle verruche (sulle guance, braccia, cosce e glutei)

Questo può essere un segno di carenza di acidi grassi essenziali come omega-3, così come carenze di vitamina A o vitamina D. Aumentare l’assunzione di omega-3 grassi mangiando più sardine e le acciughe (o salmone dell’Alaska catturati in natura) o prendere un integratore di olio di krill.

È possibile trovare la vitamina A in alimenti come le verdure a foglia verde, carote, patate dolci e peperoni rossi, mentre è meglio ottenere la vitamina D attraverso l’esposizione al sole sicuro o l’uso di un lettino abbronzante di alta qualità.

4. Formicolio, pizzicore e intorpidimento in mani e piedi

Questo può anche essere un segno di carenza di vitamine B (in particolare acido folico, B6 e B12). Il sintomo è correlato all’effetto del deficit sui nervi periferici e può essere combinato con ansia, depressione, anemia, stanchezza e squilibri ormonali.

Alcune buone fonti di vitamine del gruppo B sono spinaci, asparagi, barbabietole, uova da allevamento biologico e pollame, e manzi nutriti con erba.

5. Crampi muscolari (tra i piedi, polpacci, dorso delle gambe, ed archi )

Crampi muscolari possono essere un segno di carenze di magnesio, calcio e potassio, soprattutto se ciò accade di frequente. Risolvere il mangiando più mandorle, nocciole, zucca, verdure a foglia verde scuro (cavoli, spinaci, e tarassaco), broccoli, cavolo cinese, e mele.

Carenze in magnesio

Il magnesio merita una menzione speciale perché circa l’80 per cento degli americani sono carenti di esso. Il magnesio è un minerale di fondamentale importante per una salute ottimale, l’esecuzione di una vasta gamma di funzioni biologiche, inclusi ma non limitati a:

  • Attivazione di muscoli e nervi

  • La creazione di energia nel vostro corpo attivando adenosina trifosfato (ATP)

  • Aiutare digerire proteine, carboidrati e grassi

  • Servire come un blocco di costruzione per la sintesi di RNA e DNA

  • Agendo come un precursore di neurotrasmettitori come la serotonina

Nel frattempo, il calcio tende ad essere un problema se assunto in grandi quantità può causare più male che bene. E ‘molto importante avere un giusto equilibrio tra questi due minerali. Se si dispone di troppo calcio e non abbastanza magnesio, i muscoli si tendono ad andare in spasmo, e questo ha conseguenze per il tuo cuore in particolare.

Quantità eccessive di calcio senza abbastanza magnesio può portare a un attacco di cuore e morte improvvisa. Purtroppo, non c’è nessun test di laboratorio commerciale facilmente disponibile che vi darà una lettura veramente accurata dello stato di magnesio nei vostri tessuti.

Solo l’1 per cento del magnesio nel vostro corpo è distribuito nel sangue, facendo un semplice campione di magnesio da un esame del sangue di magnesio nel siero molto imprecisa.

Alcuni laboratori specializzati forniscono una prova di magnesio RBC, che è ragionevolmente accurata. Tuttavia, è anche importante essere alla ricerca di segni e sintomi di carenza.

Primi segni di carenza di magnesio includono perdita di appetito, mal di testa, nausea, stanchezza e debolezza. Una carenza di magnesio in corso può portare a sintomi più gravi, tra cui:

 

Intorpidimento e formicolio

Contrazioni muscolari e crampi

Crisi epilettiche

 

Cambiamenti di personalità

Anomalie del ritmo cardiaco

Spasmi coronarici

Può essere molto difficile ottenere abbastanza magnesio dal cibo

Alghe e verdure a foglia verde come spinaci e bietole possono essere ottime fonti di magnesio, come lo sono alcuni fagioli, noci e semi, come i semi di zucca, di girasole, di sesamo. Avocado contiene anche magnesio.

Succhi le verdure sono anche una scelta eccellente per garantire che stai ricevendo abbastanza di magnesio nella tua dieta. Tuttavia, la maggior parte degli alimenti coltivati oggi sono carenti di magnesio e altri minerali. Erbicidi come il glifosato fungono anche da chelanti, bloccando di fatto l’assorbimento e l’utilizzazione dei minerali.

Di conseguenza, credo che sarebbe molto insolito per la maggior parte delle persone di avere accesso agli alimenti che sono ricchi di magnesio, che è il motivo per cui credo che sia prudente prendere in considerazione un integratore di magnesio. Questa è la mia strategia personale, anche se ho accesso agli alimenti altamente nutrienti. Oltre a prendere un integratore, un altro modo per migliorare il magnesio è quello di fare regolari bagni con il sale di Epsom o pediluvi. Sale di Epsom è un solfato di magnesio che può essere assorbito nel corpo attraverso la pelle. Olio di magnesio (da cloruro di magnesio) può essere utilizzato anche per l’applicazione topica ed assorbimento. Se si opta per un integratore di magnesio, dovete essere consapevoli del fatto che ci sono diverse forme di magnesio, come di seguito dettagliato:

Il magnesio glicinato è una forma chelata di magnesio che tende a fornire i più alti livelli di assorbimento e biodisponibilità ed è in genere considerata ideale per coloro che stanno cercando di correggere un deficit di magnesio.

L’ossido di magnesio è un tipo non-chelato di magnesio, legato ad un acido organico o un acido grasso. Contiene il 60 per cento di magnesio e ha proprietà emollienti delle feci.

Cloruro di magnesio / lattato di magnesio contenere solo il 12 per cento di magnesio, ma ha un migliore assorbimento di altri, come l’ossido di magnesio, che contiene cinque volte più magnesio

Solfato di magnesio / idrossido di magnesio (latte di magnesia) sono in genere utilizzati come lassativo. Essere consapevoli del fatto che è facile overdose di questo elemento, fare in modo da prendere solo come indicato.

Carbonato di magnesio, che ha proprietà antiacido, contiene il 45 per cento di magnesio

Magnesio taurato contiene una combinazione di magnesio e taurina, un aminoacido. Insieme, essi tendono a fornire un effetto calmante sul tuo corpo e la mente

Citrato di magnesio è di magnesio con l’acido citrico, che ha proprietà lassative ma è uno degli integratori di magnesio del qualità superiore

Il magnesio treonato è un nuovo, emergente tipo di integratore di magnesio che appare promettente, dovuto principalmente alla sua superiore capacità di penetrare la membrana mitocondriale

Omega-3: Un’altra carenza di nutrienti Comuni

Sorprendentemente, la carenza di omega-3 si crede di essere un fattore di fondo significativo in un massimo di 96.000 morti premature ogni anno! Questa carenza è stata rivelata come la sesta più grande piaga dei americani , con risultati che dimostrano che basse concentrazioni di grassi omega-3 EPA e DHA sono stati associati ad un aumentato rischio di morte per tutte le cause e accelerato il declino cognitivo. Coloro che soffrono di depressione sono stati trovati anche ad avere livelli più bassi di omega-3 nel sangue di individui non depressi.

Parte del problema è che la maggior parte degli americani mangiano troppi grassi infiammatori omega-6 (si pensi oli vegetali) e troppo pochi omega-3 anti-infiammatori, ponendo le basi per i problemi di salute di carenze di omega-3 che cerchi di evitare, segnaliamo le malattie cardiovascolari, il cancro, depressione, il morbo di Alzheimer, l’artrite reumatoide e diabete, solo per citarne alcuni. Il rapporto ideale di omega-3 omega-6 grassi è 1: 1, ma la dieta occidentale tipica è 1:20-01:50.

Segni e sintomi che il vostro omega-3 e omega-6, il rapporto può essere fuori di equilibrio sono:

Pelle secca e squamosa, pelle di alligatore, o “pelle di pollo” sul dorso delle mani

Forfora e capelli secchi

Unghie fragili o soffici

Pelle screpolata sui talloni o dita

Bassa immunità e le infezioni frequenti

La secchezza degli occhi

Scarsa guarigione delle ferite

Minzione frequente o sete eccessiva

Stanchezza

Allergie

Povera capacità di attenzione , iperattività, irritabilità

Problemi di apprendimento

Le sardine sono una delle fonti più concentrate di grassi omega-3, con una porzione contenente più del 50 per cento del valore giornaliero raccomandato. Essi contengono anche una grande quantità di altri nutrienti, dalla vitamina B12 e selenio di proteine, calcio, e colina , che li rende una delle migliori fonti alimentari di omega-3 di origine animale.

Se si decide di prendere omega-3 in forma di supplemento, credo olio di krill, olio si semi di lino è superiore di olio di pesce. L’omega-3 in krill è collegato a fosfolipidi che aumentano l’assorbimento, il che significa che avete bisogno di prenderlo di meno, e non causerà eruttazione, come molti altri prodotti di olio di pesce. Inoltre, contiene circa 50 volte più astaxantina , un potente antiossidante, di olio di pesce. Ciò impedisce che i altamente deperibili grassi omega-3 da si ossidano prima di essere in grado di integrarsi nel vostro tessuto cellulare.

Colina mancanze

La colina è un altro nutriente degno di nota, come National Health and Nutrition Examination Survey cita, dati mostrano che il 90 per cento dei bambini americani e adulti (comprese le donne in gravidanza) non sono sempre sufficienti. La colina è una vitamina B noto per il suo ruolo nello sviluppo del cervello. L’assunzione di colina durante la gravidanza potenzia l’attività cerebrale “super-carica” del feto in utero, che indica che si può aumentare la funzione cognitiva, e migliorare l’apprendimento e la memoria. Può anche diminuire relativo all’età declino della memoria e la vulnerabilità del cervello alle tossine durante l’infanzia, così come il conferimento della protezione più tardi nella vita.

Negli adulti, la colina aiuta a mantenere le membrane cellulari di funzionare correttamente, ha un ruolo nelle comunicazioni nervose, previene l’accumulo di omocisteina nel sangue (livelli elevati sono legati a malattie cardiache), e riduce l’infiammazione cronica. I cibi animali come pollame biologico uova e carne pascolata, sono alcune delle migliori fonti di colina, quindi se sei un vegano o vegetariano che non consuma tutti gli alimenti di origine animale, si può essere particolarmente a rischio di avere le carenze. La seguente tabella mostra alcune delle migliori fonti di colina per aiutarvi a scegliere i vostri alimenti con saggezza:

Cibo Servire Totale Colina (mg)

Fegato di manzo, pan fritto

75 g

355

Germe di grano, tostato

1 tazza

172

Uova biologiche

1 grande

126

Manzo nutrito con erba, taglio trim, cotto

75 g

67

Cavoletti di Bruxelles, cotti

1 tazza

63

Broccoli, cotti

1 tazza, tritato

62

Salmone selvaggio pescato

75 g

56

Il latte crudo

8 fl oz.

38

Organico burro di arachidi

2 cucchiai

20

Sei carente di vitamina D?

La carenza di vitamina D è prevalente negli adulti di tutte le età che indossano sempre la protezione solare (che blocca la produzione di vitamina D) o limita le loro attività all’aria aperta. I ricercatori stimano che il 50 per cento della popolazione generale è a rischio di carenza di vitamina D e l’insufficienza, e tale percentuale sale nelle popolazioni ad alto rischio come gli anziani e quelli con la pelle più scura. Per esempio, si stima che oltre il 95 per cento dei cittadini statunitensi di alto livello può essere carente di vitamina D, non solo perché tendono a spendere un sacco di tempo in ambienti chiusi, ma anche perché producono meno in risposta a esposizione al sole (una persona di età superiore ai 70 produce circa il 30 per cento in meno di vitamina D rispetto a una persona più giovane con la stessa esposizione al sole).

I segni che, si può avere una carenza di vitamina D includono età superiore a 50 anni, avere la pelle più scura, l’obesità, le ossa doloranti, sensazione di blu, sudorazione della testa, e problemi dell’intestino. Quando si tratta di vitamina D, non si vuole essere nel range “medio” o “normale”, si vuole essere nel range “ottimale”. La ragione di questo è che, come gli anni sono passati, i ricercatori hanno progressivamente spostato verso l’alto tale intervallo.

Attualmente, sulla base della valutazione di popolazioni sani che ottengono un sacco di esposizione al sole naturale, la gamma ottimale per la salute generale sembra essere da qualche parte tra 50 e 70 ng / ml. Quanto a come ottimizzare i livelli di vitamina D, sono fermamente convinto che l’esposizione al sole appropriato è il modo migliore di compensare le carenze di vitamina D. In realtà, io personalmente non ho preso un supplemento di vitamina D per tre o quattro anni, ma i miei livelli sono 70 ng / ml gamma.

Suggerimenti per equipaggiare la vostra dieta con nutrienti

Per quanto possibile, vi consiglio i nutrienti che il tuo corpo ha bisogno, di cibi integrali. Questo significa ridurre al minimo gli alimenti trasformati, per quanto possibile e invece concentrandosi su grassi sani, prodotti freschi, carni nutriti con erba e pollame, latticini crudi, uova biologiche, noci e semi, e, se si è in buona salute, moderati quantità di frutta. Detto questo, ci sono alcuni trucchi per ottenere grandi quantità di sostanze nutritive con poco sforzo. Avrai ancora bisogno di mangiare una varietà di alimenti per ottenere la vasta gamma di sostanze nutritive il tuo corpo ha bisogno, ma i suggerimenti che seguono vi daranno un ottimo inizio:

  • Buon Brodo di pollo o manzo con ossa: Bun brodo contiene elevate quantità di calcio, magnesio e altre sostanze nutritive.

  • Germogli : Germogli possono contenere fino a 100 volte più enzimi di frutta e verdura cruda, permettendo al corpo di estrarre più vitamine, minerali, aminoacidi e grassi essenziali dal cibo che mangiamo.

  • Spremitura : Spremitura consente non solo di consumare più verdure ricche di nutrienti, ma aiuta anche ad assorbire le sostanze nutritive in essi contenuti. Succhi contribuiranno a “pre-digestione” le verdure per voi, fanno in modo da ricevere la maggior parte della nutrizione, piuttosto che andare nel gabinetto.

  • Fermentati : cibi fermentati contengono i batteri benefici nel vostro intestino, che aiuta con l’assorbimento di minerali e svolge un ruolo nella produzione di sostanze nutritive, quali vitamine del gruppo B e vitamina K2.

By Dr. Mercola