Acido glicolico per le smagliature

Acido glicolico per le smagliature

L’acido glicolicofunzionacontro le smagliature, ma prima è bene approfondire l’argomento, le smagliature si possono formare per una serie di ragioni: se avete guadagnato peso rapidamente, siete incinte o avete costruito velocemente massa muscolare. In ogni caso le smagliature possono farvi sentire consapevoli del vostro aspetto. Utilizzando peeling con acido glicolico le smagliature possono gradualmente essere meno visibili.

Le smagliature e l’acido glicolico

Le smagliature si verificano quando la pelle si è letteralmente “allungata” troppo rapidamente. I periodi della vita più comuni per il verificarsi di questa situazione includono la pubertà , la gravidanza, l’allenamento con i pesi o quando si guadagna molto peso in un breve periodo. Quando la pelle è tesa troppo velocemente, il collagene sotto la pelle si rompe e non è più prodotto come dovrebbe essere. Ciò si traduce in cali nella pelle in cui il collagene non viene più prodotta. Questi cali sono in sostanza le smagliature, che possono essere di colore viola, rosso o bianco.

Acido Glicolico

L’acido glicolico è un tipo di acido di frutta o acido alfa idrossido che viene utilizzato nei peeling chimici. Può essere applicato a casa o nello studio di un dermatologo. Le occasioni più comuni per il trattamento includono linee sottili, rughe, acne, cicatrici da acne o danni del sole. Tuttavia, può essere efficace anche nel trattamento delle smagliature.

Effetti dell’acido glicolico sulle smagliature

L’acido glicolico può aiutare le smagliature a sbiadire nel tempo. L’applicazione dell’acido glicolico sulla pelle è utile per staccare gli strati superiori della pelle morta e per rivelare sotto la pelle sana.. Si dovrebbe notare un miglioramento nella consistenza e la colorazione della pelle. Diversi trattamenti sono necessari prima di notare un cambiamento nelle vostre smagliature.

Considerazioni relative all’acido glicolico

I Peeling con acido glicolico non sono per tutti. La sostanza chimica potrebbe essere troppo forte per la pelle e, se lasciata troppo a lungo, potrebbe bruciare la pelle. E ‘sempre meglio usare la concentrazione più bassa possibile prima di progredire a più forte concentrazione al fine di evitare spiacevoli effetti collaterali, come arrossamenti, prurito, bruciore, secchezza e formazione di croste.

Risultati

Si dovrebbe notare un cambiamento nella struttura della pelle dopo due o tre trattamenti. Probabilmente avrete bisogno di usare la preparazione di acido glicolico una volta alla settimana per almeno sei settimane prima di notare il tuo smagliature dissolvenza. E’ probabile che le smagliature non scompariranno del tutto, anche dopo diversi trattamenti, anche se ci si può aspettare un miglioramento della rugosità rossore, o l’aspetto generalmente irregolare del vostro cicatrici.

Suggerimenti

Le smagliature di solito appaiono durante la gravidanza o durante la perdita di peso, ma può anche apparire durante la pubertà. Le parti del corpo che vengono maggiormente colpite da smagliature sono l’addome, il seno, le braccia e le cosce. Anche se questi segni si alleggeriscono con il passare del tempo, è probabile che scompaiano gradualmente utilizzando prodotti come l’acido glicolico, una forma di alfa-idrossi acido derivato dalla canna da zucchero che contiene la possibilità di intensificare lo sviluppo di collagene così come di esfoliare la le cellule morte della pelle. Ecco come si possono ridurre le smagliature con acido glicolico.

 Acquista una crema o un unguento a base di acido glicolico

Ci sono anche prodotti formulati per ridurre le smagliature, ma fate in modo che contengano questo ingrediente particolare.

 Utilizzare la crema

Spalmate la crema o l’unguento sulle parti del corpo con smagliature, ma fate in modo di metterla in base alla indicazioni sull’etichetta. L’acido glicolico ha la possibilità di bruciare la pelle. È necessario utilizzarlo correttamente e con attenzione e soprattutto non esagerare. Si dovrebbe utilizzare creme o pomate con acido glicolico tutti i giorni fino al momento in cui si raggiunge il risultato desiderato.

chiedere l’aiuto di un medico

Consultare il proprio medico sempre a prescindere prima per valutare il trattamento e se non raggiungete i risultati sperati in modo che possa determinare se è necessario dare dosi più elevate per trattare le smagliature. È anche possibile consultare i casi di irritazione casi da acido glicolico che si sono verificati.

 Fate attenzione su alcuni consigli

Si dovrebbe tenere a mente che non vi è alcuna garanzia quando si tratta di diminuire le smagliature con l’acido glicolico. Il risultato di questo tipo di trattamento varia in base al volume della condizione. A parte questo, l’acido glicolico può essere utilizzato anche per la medicazione delle rughe e dell’acne. E ‘importante consultare il proprio medico in particolare se le smagliature sono già ampliate in una parte particolare del corpo.

 Stare lontano da un’esposizione straordinaria al sole

L’acido glicolico contiene la possibilità di intensificare la sensibilità della vostra pelle. Non si deve usare se si ha familiarità con il problema. Assicuratevi di discutere la questione con il vostro medico prima di usare l’acido glicolico per le smagliature.

 Rimanere nelle concentrazioni consigliate

Assicurarsi che quando si acquistano prodotti con acido glicolico, essi devono contenere la concentrazione appropriata. La formulazione della cura della pelle non deve superare il 10% di concentrazione di acido glicolico e deve essere applicato sulle zone interessate una volta al giorno soltanto.

 è necessario applicare una crema Tretinoina topica prescritta insieme ad una crema che ha come ingrediente acido glicolico

La combinazione di questi due farmaci può notevolmente contribuire a ridurre le smagliature con infiammazione. La tretinoina topica è usata per preparare le parti del corpo quando si utilizza il peeling con acido glicolico.

 Prendete appuntamento con il vostro dermatologo e chiedete l’acido glicolico se volete vedere risultati più rapidi.

Il peeling con l’acido glicolico eseguito da un dermatologo è un trattamento migliore che usare la crema con acido glicolico. Si possono usare dosi elevate fino al 70%. Tuttavia, vi sarà richiesto di sottoporsi a peeling glicolico per diverse sessioni prima di vedere un notevole miglioramento sulle vostre smagliature.

Istruzioni per l’impiego dell’acido glicolico

Cose che servono:

  • Acido glicolico in crema
  • Tretinoina

Acquistate una crema a base di acido glicolico. La formula per la cura della pelle non dovrebbe avere una concentrazione di acido glicolico superiore al 10 per cento. In genere, la crema va applicata sulla zona interessata una volta al giorno. E’ consigliato, quando si utilizza un prodotto contenente acido glicolico, evitare l’esposizione al sole o applicare la protezione solare prima di uscire, dal momento che l’acido può aumentare la sensibilità della pelle alla luce solare. Meglio fare un piccolo test su un lembo di pelle per accertarsi di non essere già troppo sensibili all’acido glicolico ed avere successivamente altri problemi ed in ogni caso i trattamenti all’acido glicolico solitamente sono consigliati di fare con l’ausilio di un dermatologo oppure di una brava estetista.

Applicate per le smagliature una combinazione di una crema tretinoina topica con una crema a base di acido glicolico. Secondo uno studio, l’acido glicolico in combinazione con tretinoina contribuiscono a ridurre le smagliature causando poca irritazione. La crema tretinoina topica può essere utilizzata per preparare la zona per un peeling con acido glicolico.

Fissate un appuntamento con un dermatologo per eseguire un peeling con acido glicolico. A differenza delle creme, che contengono solo una concentrazione del 10 per cento di acido glicolico, il dermatologo può utilizzare dosi maggiori,si parla addirittura di percentuali dal 20 al 70 di concentrazione di acido glicolico. Nonostante la maggiore concentrazione, si devono comunque fare un paio di visite in studio prima che ci sia un netto miglioramento visibile dell’aspetto delle smagliature.