Trucco correttivo per la bocca

Trucco correttivo per la bocca. Ingrandire o ridurre la forma delle labbra con il trucco è possibile, ma l’intervento va fatto alla perfezione, senza asimmetrie né sbavature.

I risultati possono produrre un indubbio effetto psicologico, e contribuire a migliorare l’estetica del viso e la sensazione di sicurezza nei riguardi degli altri.

trucco correttivo per la bocca

Trucco correttivo per la bocca

Non sempre la cosa si rivelerà facile, ma ecco alcuni consigli che vanno tenuti ben presenti per evitare che, alla fine del lavoro, il tocco di rossetto non si dimostri un’arma a doppio taglio, che invece di abbellire il viso lo ha involgarito. Potete farle sembrare più voluminose truccandole con colori brillanti.

Se la grandezza è soddisfacente, basta delinearne il contorno usando una matita a tonalità più chiara del rossetto. Per ingrandirle si disegna una linea di contorno più grande e si riempie con un rossetto di un colore vivace. Se le labbra sono piatte il contorno va segnato con una matita a tonalità chiara (bianca o rosa) e la parte interna con un rossetto vivace, questo trucco le metterà maggiormente in rilievo.

Trucco correttivo per la bocca
Trucco correttivo per la bocca

Correggere le labbra pronunciate

Se si vuole farle apparire più piccole e sottili si devono scegliere tonalità tenui e poco brillanti. In altre parole queste labbra vanno un po “spente” evitando un contorno più scuro del colore del rossetto, che potrebbe determinare l’effetto contrario a quello ricercato.

La tecnica per farle apparire più piccole, è quella di stendere una base coprente sulle labbra, delineare con la matita della stessa tonalità del rossetto un contorno più stretto di quello naturale, concludere applicando per ultimo il rossetto scelto, preferibilmente non di tonalità accesa.

Correggere le labbra piccole

Vanno ingrandite con una base coprente, una matita rossa per delineare il contorno più grosso e più ampio di quello naturale, e con un rossetto un po’ più chiaro e vivace che serve a riempire la parte interna.

Le labbra sottili non vanno mai truccate troppo.

Da evitare le nuance scurissime (anche se in questa stagione sono di gran moda tutte le palette del viola) e dosare i rossi.

Altra avvertenza è di scegliere una texture brillante e non mat (opaca) perché le labbra sembrerebbero ancora più sottili.

Per dare volume e spessore non tracciate mai margini inesistenti e non uscite dai bordi naturali se non di 1 mm al massimo.

Diversamente il risultato sarebbe antiestetico.

Potete scegliere invece una strada che sia una via di mezzo tra la correzione e il maquillage decorativo.

Per ottenere un effetto finale interessante, truccate il resto del viso mettendo in evidenza altri elementi, come occhi e guance.

In questo modo distoglierete anche l’attenzione dal “difetto”.

Correggere le labbra asimmetriche

Quando la forma della bocca è irregolare e per esempio il labbro superiore è più grande di quello inferiore o viceversa. Per renderne uguale l’aspetto, va ingrandita la parte più piccola o, evidentemente, rimpiccolita quella più grande.

La regola da usare deve tener conto del classico rapporto naso-bocca e bocca mento.

Vanno usati rossetti che ne valorizzino il tono senza esagerare nel colorarle.

Delineare i contorni con lipstick appena rosati o ambrati è la soluzione migliore.

Per dare equilibrio, intervenite sul disegno.

Sul labbro regolare sottolineate il contorno con la matita: su quello più sottile, uscite leggermente dal bordo.

Per evitare che questo intervento correttivo si noti troppo (soprattutto di profilo) usate, per il labbro superiore, una matita di un tono più scuro del rossetto, senza eccedere nell’uscire dai bordi reali.

Sfumatela perfettamente e applicate il rossetto.

Per quello inferiore, il contorno va tracciato all’interno del bordo naturale con una matita dello stesso tono del rossetto.

Labbra carnose :

Le labbra importanti o evidenti sono un pò il simbolo del turgore dell’adolescenza: sono carnali, passionali ed esprimono sensualità.

Chi ha queste labbra non se ne deve fare un problema, anzi potrebbe persino considerarlo un vezzo, un punto di forza della sua immagine.

Se però proprio non vi piacciono o vi creano imbarazzo, mimetizzatele con matite e rossetti dai toni naturali e pacati. Altrimenti, divertitevi ad enfatizzare questo dettaglio.

Per quanto riguarda il trucco degli occhi e de l resto del viso e non esagerate con il fondotinta, mascara e blush.

Per un risultato più equilibrato va comunque sottolineato lo sguardo.

In questo modo la bocca risulterà meno evidente.

Quando la bocca è molto vicina al naso, le labbra superiori non vanno mai ingrandite perché è meglio rimpicciolire le labbra inferiori e rendere così la bocca simmetrica; al contrario se c’è molto spazio fra il mento e labbra meglio ampliare le labbra inferiori; se sono quelle inferiori a essere più piccole, è invece consigliabile rimpicciolire quelle superiori.

Correggere le labbra frastagliate e screpolate

Se i contorni della bocca sono frastagliati, e/o le labbra appaiono sciupate, si procede in questo modo: estendere e immobilizzare con due dita gli angoli della bocca, tendendo leggermente premuto.

Si disegni con la matita il contorno, e infine, con il pennello per le labbra, se ne dipinga la parte interna. Nel caso di una donna in età o quando le labbra hanno la linea cadente, dando al volto una espressione un po’ triste, per rialzarle si deve dipingere il contorno inferiore con lo stesso colore del rossetto, in maniera un po arrotondata, e quella superiore con gli angoli appena indirizzati verso l’alto. Si finisce il trucco colorando con il rossetto.