Idee trucco fashion capodanno per look da capogiro

Idee trucco fashion capodanno per look da capogiro. La fine di ogni anno rappresenta, per molti, un momento di passaggio tra qualcosa di vecchio e qualcosa di nuovo. L’ottimismo e la speranza si accendono.

La voglia di cambiare una situazione non soddisfacente ci fa immaginare, o per lo meno sperare, che da domani andrà meglio, che dal prossimo anno sarà tutta un’altra cosa. E quindi per sostenere questa speranza, per enfatizzarla, ci prepariamo al momento del cambiamento con massima cura, con fantasia, creatività o con massima eccentricità, secondo il nostro stile e la nostra personalità.
Le vetrine dei negozi di abbigliamento si riempiono di abiti da sera d’ogni genere e di ogni stile: eleganti, stravaganti, neri, coloratissimi, sobri o pieni di strass e paillettes; pronti per appagare ogni bisogno, ogni esigenza di gusto o di desiderio.

trucco perfetto capodanno

Trucco capodanno

…e in tutto questo, il trucco!?!?

Anche il trucco si mette in mostra sfoggiando tutti i suoi possibili “stili”, unendosi e completando look di ogni genere.
Ma attenzione!! Come per ogni composizione, per ottenere un insieme armonico e bello, ogni elemento che la compone deve essere in qualche modo legato agli altri, o per lo meno dello stesso stile.
Il trucco deve essere in sintonia con l’abito, l’acconciatura, i gioielli, le scarpe, la pettinatura e con tutti quegli elementi che compongono il vostro look.
Quindi innanzitutto chiedetevi e decidete: che stile volete adottare, come volete essere e/o apparire per questa serata!?

In seguito vi divertirete a trovare e ad abbinare i vari elementi adatti al vostro look per capodanno.

Per aiutarvi, immaginiamo tre stili tra i quali scegliere

  • trucco capodanno fashion elegante/sobrio
  • trucco capodanno fashion leggermente particolare
  • trucco capodanno fashion eccentrico

Scelto lo stile, potrete trovare qui suggerimenti per ogni elemento del make up: base, occhi, bocca.

LA BASE
Per l’elegante/sobrio:
– Realizzate una base tassativamente opaca.
– Stendete una crema a base di cera naturale o comunque priva di olii, su tutto il viso.
– Usate poi un fondo stick ceroso, di quelli professionali o comunque meno oleoso possibile. Scegliete un colore il più uguale possibile al vostro decolté (se sarete scollate) o al vostro viso scegliendo una tonalità solo leggermente più chiara del vostro colore.
– Stendetelo con una spugnetta di lattice asciutta (per capodanno è bene ottenere una base compatta, non pesante ma coprente).
– Con un piumino di velluto applicate la cipria tamponando su tutto il viso. Il colore della cipria dovrà essere in sintonia con il fondo per non variarne il colore né l’effetto ottenuto. Applicate cipria finché non vedrete il vostro viso perfettamente opaco. Ripassatela solo dove c’è ancora lucido e non dove è già opaco (evitare stratificazioni inutili).
Se otterrete una base troppo pesante, passate su tutto il viso un pennellone grande, ben pulito, per rimuovere la cipria in eccesso.
– Per ottenere un ulteriore alleggerimento della base senza rinunciare alla copertura, nebulizzate un’acqua spray (dopo la cipria) su tutto il viso e tamponate con un kleenex per asciugare.
Base Elegante Sobrio
(Foto n.1)
Trucco di Paolo Panczyk

 

Per un look leggermente particolare
– Una volta scelto il fondo stick o un fondo coprente del colore adatto al vostro incarnato, mischiatelo ad un prodotto ceroso (mixer base) o, se non lo trovate (si tratta di un prodotto professionale) ad una crema leggermente oleosa.
– Stendete sempre con spugnetta in lattice.
– Fissate il tutto, con un leggero strato di cipria opaca, seguendo lo stesso procedimento sopra descritto, poi applicate sopra di essa, sempre con un piumino, una cipria leggermente iridescente o madreperlata. La prima (cipria opaca) fisserà il make up per tutta la sera; la seconda conferirà alla pelle una leggera luminosità rendendola traslucida.
– Variando la quantità di cipria iridescente otterrete l’intensità della luminosità desiderata: + cipria iridescente + lucentezza!
Base Legg Part
(Foto n.2-3) Trucco di Paolo Panczyk

Per il look eccentrico
– Create una base del tutto particolare mischiando il vostro fondo stick di base, o un fondo comunque cremoso e coprente, con una crema d’argento o oro. Queste creme sono generalmente usate dai truccatori per effetti particolari nella moda o per servizi fotografici. Generalmente si reperiscono in profumerie professionali che vendono prodotti per truccatori. Chiedete comunque in profumeria se hanno prodotti in crema molto pigmentati oro o argento.
Sempre professionalmente esistono anche ciprie oro e argento che permettono sia di fissare la base sia di mantenere il colore particolare in modo vivo e intenso.
– Esse vengono sempre applicate con piumino, tamponando su tutto il viso.

Base Eccentrico
(Foto n.4)

LI OCCHI

Per il look elegante/sobrio Per ottenere un trucco dell’occhio intenso ma non evidente, vanno rispettati alcuni fondamentali accorgimenti.

Procediamo con ordine:

1) Iniziate con l’applicazione della matita: create un bordatura all’attaccatura delle ciglia (per bordatura si intende l’utilizzo di matita scura o dell’eyeliner nel contorno dell’occhio). – Nella foto trovate un trucco adatto ad un occhio grande: la matita va stesa sopra tutto l’occhio (fino all’attaccatura delle ciglia) con spessore sottile e sotto l’occhio si mette la matita dentro la congiuntiva (praticamente dentro l’occhio). – Applicate ora un ombretto chiaro ed opaco nella palpebra interna (da metà occhio verso il naso) ed un’ombra scura (blu, grigio, marrone) sulla palpebra da metà occhio verso l’esterno superando di poco la piega naturale dell’occhio. – Con tanto mascara, otterrete un evidenziazione dell’occhio senza che il trucco compaia troppo evidente. Occhi Elegante Sobrio (Foto n.5) Trucco di Paolo Panczyk
2) Il trucco della foto è adatto ad un occhio piccolo. – La matita andrà applicata principalmente sotto l’occhio e non dentro, come se voleste sottolinearlo tutto. – La bordatura prosegue anche sopra l’angolo esterno dell’occhio, ma per pochi millimetri. – All’attaccatura delle ciglia superiori dovrete applicare un ombretto chiarissimo e meglio se madreperlato, in modo da ingrandire e illuminare tutta la zona in questione. – Un’ombra scura verrà applicata sull’angolo esterno dell’occhio, sopra e sotto, in modo da ottenere un effetto di allungamento esterno. – Attenzione al mascara: pochissimo sulle ciglia superiori e tantissimo su quelle inferiori! Questo enfatizzerà la bordatura inferiore conferendo all’occhio un gran effetto di ingrandimento. Occhi Elegante Sobrio1 (Foto n.6) Trucco di Paolo Panczyk
3) Il trucco della foto è adatto a chi ha una palpebra grande. – Applichiamo la matita su tutta la palpebra superiore con un discreto spessore, sfumandola verso l’alto. – Nella parte inferiore, a noi la scelta: dentro se vogliamo ottenere uno sguardo profondo e inteso, fuori se vogliamo ingrandire ancora di più in nostro occhio. – Ombretto chiaro solo sotto l’arcata sopraccigliare, ombretto grigio scuro sulla bordatura superiore, sfumato su tutta la palpebra mobile superando ampiamente la piega naturale dell’occhio. – Mascara abbondante su tutte le ciglia, sia quelle inferiori che quelle superiori. Occhi Elegante Sobrio2 (Foto n.7) Trucco di Paolo Panczyk

Per lo stile leggermente particolare

1) Nella foto troviamo un effetto colorato che ci dà un’immagine fresca e divertente. – Seguite le indicazioni precedenti scegliendo i chiari scuri adatti all’occhio grande, al piccolo o alla palpebra grande ma anziché usare colori come il grigio, il blu, il marrone e il nero, divertitevi con i turchesi, gli aranci, i viola o i verdi mela. – Soprattutto se indosserete qualcosa di molto colorato, con tonalità particolari ed evidenti, sarà simpatico abbinare il colore degli ombretti al colore dell’abito che indosserete. Occhi Legg Part (Foto n.8) Trucco di Paolo Panczyk
2) Scegliete un trucco tra quelli descritti nello stile sobrio e aggiungete una sopracciglia evidenziata solo sul suo bordo superiore. – Con un eyeliner in cake o con una matita dura di colore più scuro delle vostre sopracciglia, disegnate una linea che definisca bene il confine superiore di tutta la sopracciglia. – Se le vostre sopracciglia sono chiare otterrete una grande definizione, lo sguardo acquisterà decisione e importanza. Occhi Legg Part1 (Foto n.9) Trucco di Paolo Panczyk
3) Eseguite un trucco sobrio in grigio o marrone caldo o freddo o comunque un altro colore non evidente, utilizzando chiari/scuri adatti al vostro occhio, come descritto sopra. – Infine solo all’attaccatura delle ciglie superiori applicate una linea di eyeliner fatta di piccole paillettes di colore bianco o argento. – Applicate prima una leggera colla (liquid set) o colla per sopracciglia, poi con un pennellino applicate sopra le paillettes. – Otterrete un effetto raffinato e particolare!! Occhi Legg Part2 (Foto n.10) Trucco di Cristiana Morelli per STUDIO 13

Se avete scelto lo stile eccentrico: usate la vostra infinita fantasia . Le foto n.11, n.12 e n.13 sono solo dei piccoli esempi di stile eccentrico.

1) Nel trucco della foto abbiamo aggiunto, al trucco sobrio, delle macchioline bianche e nere che potrebbero anche essere colorate (si realizzano usando semplici matite da occhi o da labbra, ricordandovi di tamponarci sopra della cipria). – In alternativa: piccoli strass bianco/neri o coloratissimi, da attaccare con colla DUO (quella normalmente usata per applicare le ciglia finte) Occhio Eccentrico (Foto n.11) Trucco di Paolo Panczyk
2) Nella foto abbiamo un trucco ottenuto con paillettes. – Anche qui usare prima la colla liquid set e poi le paillettes. Un buon accorgimento è usare un colore più chiaro di paillettes per la palpebra mobile (nella foto giallo chiaro) e paillettes un po’ più scure sopra la piega naturale dell’occhio (nella foto bronzo). Occhio Eccentrico1 (Foto n.12) Trucco di Tiziana Troiano per STUDIO 13
3) Il trucco della foto è un semplice esempio di massima eccentricità, un effetto quasi moda! – Stendete un ombretto molto madreperlato bianco/argento su tutta la palpebra. – Con un eyeliner colorato (in questo caso rosso) disegnate sulla palpebra dei segni a vostro piacere. – Dopo il mascara, usando colla per ciglia finte o mastice, applicate piume rosse o del colore dell’eyeliner usato. Occhio Eccentrico2 (Foto n.13) Trucco di Gabriele Tagliaferri per STUDIO 13

 

LA BOCCA

Per lo stile elegante/sobrio scegliere tra le foto n. 14, n. 15 e n. 16.

1) Per l’effetto della foto usate prima un po’ di carmex (prodotto che ammorbidisce le labbra, non è grasso e quindi non compromette la tenitura del rossetto) e con una matita rosa/albicocca disegnate le labbra in modo uniforme e compatto. – Incipriate e applicate uno strato di gloss trasparente. Bocca Legg Part (Foto n.14) Trucco di Paolo Panczyk
2) Per la foto usate dopo il carmex una matita banana solo sul contorno esterno delle labbra. – Definirete così le labbra in negativo. La matita banana evidenzierà il colore delle vostre labbra che, anche se rimarranno struccate completamente, si evidenzieranno. – Dopo la cipria anche qui applicate gloss trasparente. Bocca Legg Part1 (Foto n.15) Trucco di Paolo Panczyk
3) La foto è adatta a chi ha una bella bocca ed è abituata già al rossetto forte. – La bocca rossa è femminile, seducente e molto elegante se saputa indossare. – Il procedimento è il classico: carmex, matita rossa sul contorno + matita banana nel contorno esterno, cipria, rossetto applicato con pennellino. – Un altro velo di cipria per fissare il rossetto ed infine un velo di gloss trasparente. Bocca Legg Part2 (Foto n.16) Trucco di Manuela Balmas per STUDIO 13

Per lo stile leggermente particolare scegliere tra le foto n. 17, n.18 e n.19

1) Per la foto avete bisogno di prodotti specifici: prodotti in crema dei colori desiderati + polveri della stessa tonalità. – Non ha importanza che siano rossetti o cipria. – Potete usare ad esempio matite e ombretti, l’importante è che sia il primo in crema ed il secondo in polvere; entrambi devono essere madreperlati e/o iridescenti. – Non applicate gloss sopra, la lucentezza viene dal prodotto stesso Bocca Particolare (Foto n.17) Trucco di Arianna Gagliardi per STUDIO 13
2) Se volete ottenere l’effetto della foto, è molto facile: – Applicate il rossetto del colore desiderato. – Quando è il momento di applicare il lucido, unite al gloss un po’ di polverina libera iridescente dorata. – Applicate il nuovo prodotto sopra al rossetto. – Più polverina d’oro aggiungerete al gloss, più evidente sarà l’effetto, che varierà di intensità a seconda di come vi muovete nella stanza: con più luce sulle labbra effetto molto evidente, quando sarete in penombra effetto morbido. – La combinazione gloss + dorato può anche essere applicata non su tutte le labbra ma solo su alcune zone, come nella foto. Bocca Particolare1 (Foto n.18) Trucco di Tiziana Troiano per STUDIO 13
3) Nella foto abbiamo giocato disegnando un cuore di paillettes rossi su un rossetto nero. – Se vi sembra troppo evidente, potreste ottenere lo stesso risultato ma con un effetto più morbido usando colori tranquilli, ad esempio un rossetto rosa e paillettes fucsia o viceversa. Bocca Particolare2 (Foto n.19) Trucco di Roberta La Marca per STUDIO 13

Per le labbra dallo stile eccentrico scegliere tra le foto n.20 n. 21 e n. 22

1) La bocca della foto si ottiene: – con rossetto paiettato bianco con un contorno di matita rossa, disegnando poi dei piccoli cuoricini riempiti di paillettes rossi, ed infine applicando dei piccoli cuori adesivi. – Nei negozi per bambini è facile trovare adesivi tridimensionali. I soggetti che potrebbero essere adatti per capodanno sono vari; il nostro truccatore ha trovato e scelto i cuori. Bocca Eccentrica (Foto n.20) Trucco di Cristina Amadio per STUDIO 13
2) Nelle foto le labbra sono state riempite con paillettes colorate. Qui le possibilità creative sono infinite, potete giocare con gli abbinamenti più personali e particolari. – Disegnate il contorno delle labbra con una matita uguale al colore di paillettes che applicherete. – Con la stessa matita riempite di colore anche l’interno delle labbra (se le paillettes non si applicheranno in modo perfetto, il colore sotto eviterà che si noti). – Tamponate con cipria, stendete un velo di colla liquid set o colla per sopracciglia e poi tamponate le paillettes sopra la colla. – Per compattare meglio potete fare due strati aspettando, prima di applicare il secondo, che il primo sia ben asciutto. Bocca Eccentrica1 (Foto n.21) Trucco di Cristiana Morelli per STUDIO 13 Bocca Eccentrica2 (Foto n.22) Trucco di Pamela Federici per STUDIO 13

Spero che tra tanti consigli avete trovato un aiuto concreto per la realizzazione del vostro look di capodanno.
L’ultimo input e forse quello più importante: al di là degli accessori, degli abiti e del trucco l’essenza fondamentale che corona, che esalta il vostro look è senz’altro la vostra energia!

Buon anno e buona vita a tutte!
Paolo Panczyk