Moda e tendenze capelli secondo i parrucchieri fashion

Moda e tendenze capelli secondo i parrucchieri fashion – Tagli di capelli e acconciature naturali con un tocco glamour. Curiose di sapere quali sono le tendenze capelli? Abbiamo  chiesto il parere di quattro hair stylist internazionali,

tendenze-capelli

Moda e tendenze capelli

quattro dei parrucchieri più noti che curano i capelli per le sfilate e le riviste più importanti nel mondo della moda. Chi meglio di loro per raccontarci e anticiparci quali tagli e acconciature costituiranno la tendenza per l’anno in arrivo? (A destra: backstage da Blugirl estate, foto: Mauro Pilotto)

Un piccolo riassunto, tanto per iniziare? Vedremo un ritorno di forme più naturali, di texture più asciutte e mat e di acconciature morbide e leggere. Non mancheranno di certo le influenze retro. Dominano gli anni ’20, ’50 e ’60.

ENRICO MARIOTTI- WET HAIR E UN FORTE RITORNO AL GLAMOUR NATURALE

Dopo più di un mese di sfilate, alla conclusione della settimana della moda parigina, credo che il trend emerso per la donna per la primavera estate 2012 sia il ‘wet hair’, racconta Enrico Mariotti, hairstylist ufficiale di Pantene Italia. Uno stile ‘surf chic’ che è stato sviluppato a seconda della fantasia dei più grandi hair stylist del mondo. Ci sarà un forte ritorno al glamour naturale ed un desiderio di bellezza spontanea con texture morbide. Il messaggio che i capelli comunicheranno la prossima estate è ‘wash and go’. Il naturale movimento del capello sarà la punta di diamante della bella stagione. Sui capelli umidi si spruzzeranno spray per donare texture e si gireranno in chignon per ottenere morbide onde sottili. Vedremo anche influenze dal passato come degli anni ’50 e ’60.

MARCO IAFRATE – INFLUENZE ANNI ’20 E IL RITORNO DELLO STILE ‘FLAPPER’

Gli stilisti cercano sempre di reinventare i look del passato, conferma Marco Iafrate, direttore creativo per TIGI Italia. Per questa stagione abbiamo visto un ritorno del Flapper Style degli ’20. Lo abbiamo visto negli show di Gucci, Ralph Lauren e Mark Fast. In generale si è visto poi un ritorno alla freschezza femminile in un mondo di innocenza. ‘Creature innocenti con raccolti soft e ciocche galleggianti che volano in un mondo di fantasia’, ecco il mood visto negli show di Louis Vuitton e Kristian Aadnevik. Questi sono stati i messaggi e le parole chiave citate dagli stilisti.

Moda e tendenze capelli

Moda e tendenze capelli secondo i parrucchieri fashion

OLIVIER LEBRUN – TEXTURE POLVEROSE, NOTHING TOO DONE!

Secondo Olivier Lebrun, hair stylist parigino (che incontriamo regolarmente nel backstage delle sfilate e che collabora con riviste come Vogue, Elle, Madame e Harper’s Bazaar) possiamo aspettarci delle texture più ‘mat’. La tendenza sarà capelli un po’ ‘polverosi’ e acconciature non troppo rigide. Poi vedremo un ritorno dello stile rock e anche dei capelli lisci. I prodotti per capelli ‘must have’ per questa stagione sono: mousse, hair spray e dry shampoo. Meglio poi usare le dita per applicarli. Un ultimo consiglio: ‘Nothing too done!’, niente acconciature troppo costruite.

ANDY UFFELS – LE PAROLE CHIAVE SONO: SIMPLE, RAW, COOL

I tagli di capelli diventano più raffinati, racconta Andy Uffels, international creative director per SalonB Olanda. Ed è molto importante avere un taglio che permetta di variare lo stile il più possibile. Diventa più importante dunque il ruolo del parrucchiere come esperto di stile. Il look ideale è ‘super clean’. Ovviamente si usano prodotti per capelli ma il look deve risultare sempre molto naturale. Il trucco è mischiare dei prodotti ultraleggeri. Le parole chiave per la stagione in arrivo sono: simple, raw, cool. Pensate ad un taglio molto naturale con una texture leggermente asciutta e con – come tocco finale – un ciuffo che viene portato con voluta disinvoltura dietro l’orecchio.